Variatore J Costa

Variatore J Costa - opinioni e discussioni sul Forum di Dueruote - puoi discutere con appassionati di moto come te, iscriviti subito per partecipare ed esprimere la tua opinione!

  1. Primipassi

    Primipassi

    Iscritto:
    1299587021
    Messaggi:
    1
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Buonasera a tutti.
    Entro in questo forum per la prima volta, mi chiamo Corrado, 53 anni, vivo a Bologna. Ho un Silver Wing 400 del 2006 con 18.000 km e ne sono molto soddisfatto. Approssimandosi il chilometraggio in cui dovrò sostituire la cinghia di trasmissione e dare un'occhiata alle massette del variatore vorrei sapere se potrebbe valere la pena, e la spesa, di sostituire il variatore originale con il J Costa. Ne ho letto un gran bene ma quello che trovo su internet mi sembra tutto un po' sponsorizzato. Non ho mai visto un articolo tecnico di valutazione su qualche rivista specializzata. Avevo scritto alla redazione di Due Ruote chiedendo notizie o una prova ma non mi si sono filati per niente. C'è qualcuno del forum che ha esperienza personale di questo variatore e che può darmi qualche informazione ed un suo parere? Grazie
    :moped
     
    Ultima modifica: 1 Febbraio 2012
  2. Corrado710511

    Corrado710511

    Iscritto:
    1237202000
    Messaggi:
    7.321
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Buonasera omonimo! E benvenuto nel forum...

    Di variatori non so nulla :oops:
     
    Ultima modifica: 2 Febbraio 2012
  3. angu1973

    angu1973

    Iscritto:
    1316704605
    Messaggi:
    8.657
    "Mi Piace" ricevuti:
    7
    Ciao Corrado, ho diversi amici che lo montano sull'Xmax 250 e si trovano egregiamente per il motivo che esso non monta i rulli come nel normale vario ma delle capsule rivestite in materiale antiattrito che non richiedono grasso. È molto affidabile. Abbinato ad esso dovresti montare anche una molla di contrasto differente se vuoi prestazioni migliori ma dovresti consultare un meccanico. Ciao.
     
    Ultima modifica: 2 Febbraio 2012
  4. viperello0109

    viperello0109

    Iscritto:
    1238519207
    Messaggi:
    4.722
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Mi spiace, ma l'ultimo variatore montato e testato era su un Si del 1984...
     
    Ultima modifica: 2 Febbraio 2012
  5. Giulius90

    Giulius90

    Iscritto:
    1302957545
    Messaggi:
    4
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    salve be io di variatori ne ho montati tantissimi e altrettanto tarati.
    incominciamo col dire che il variatore negli scooter è un pezzo dalla notevole importanza .io consiglio sempre malossi o al massimo polini perchè li ho sempre montati e mi hanno dato sempre grandi soddisfazioni sia in termine di qualità che di affidabilità. il jcosta è cmq un new entry può essere un valido ricambio all'originale ma non penso abbia benefici come un malossi o un polini che deriva dal mondo delle competizioni ,quiandi tutto un'altro studio.spendere soldi per cambiare un variatore è sicuramente una cosa giusta da fare ,ancor di più se lo si fà contemporaniamente al cambio cinghia .
    un variatore malossi o polini garantisce una migliore progressione in accellerazione una ripresa più decisa è pronta a tutti i regimi regalando maggiore risposta all'acceleratore per una guida più reattiva e scattante .
    questo grazie ad un peso minore del variatore stesso e alle rampe dei rulli con una maggiore inclinazione rispetto all'originale. nella confezione viene sempre fornito con rasamenti ,se necessari per il montaggio,boccola in acciaio con lavorazione anti attrito,rulli o massette come vi piace chiamarli ,gia selezionati della grammatura migliore per il mezzo in questione che offre il miglior connubio tra ripresa e allungo, e infine nella confezione trovate anche la molla di contrasto che a mio avviso ha la stessa durezza dell'originale o al massimo esercita qualche kg di forza in più sulla cinghia per non farla scivolare sul correttore di coppia e il piattelo,e non far disperdere quella coppia in più trasmessa dal nuovo variatore . in breve un variatore malossi o polini e come avere un cambio dai rapporti ravvicinati ad innesti più rapidi e meglio calibrati per la potenza del motore del mezzo in questione .
     
    Ultima modifica: 7 Febbraio 2012