Termoscud - riparo - antipioggia - copri gambe per scooter.

Termoscud - riparo - antipioggia - copri gambe per scooter. - opinioni e discussioni sul Forum di Dueruote - puoi discutere con appassionati di moto come te, iscriviti subito per partecipare ed esprimere la tua opinione!

  1. sat64

    sat64

    Iscritto:
    1454847203
    Messaggi:
    169
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Dovendo in febbraio restare senz'auto per un certo tempo mi sono dovuto attrezzare per poter andare a lavorare anche in caso di pioggia duratura e così sono "cascato" su questo prodotto della Tucano.

    Poco prima che arrivasse mi sono visionato dei filmati dove viene mostrata la semplicità d'installazione, ho visionato anche le istruzioni che si trovano online e che sono all'interno della confezione.

    Il giorno che mi arriva, alla sera in garage perdo circa mezz'ora ma non c'è verso di comprendere esattamente il fissaggio delle cinghiette e desisto.

    Questa domenica invece con l'aiuto della mia metà riesco finalmente in poco meno di un'ora ad installarlo ma non ne sono molto soddisfatto. A parte le cinghie che in molti punti rovineranno la parte verniciata, nonostante ho inserito dei tagli di tessuto tra la cinghia e la carrozzeria non mi convince il tirante singolo che sono stato costretto ad agganciare sul coprimotore inferiore in plastica.

    Alla chiave di accensione si accede con una certa difficoltà anche se è presente un'apposita apertura.

    Quello che più mi ha infastidito è come si vuol fare apparire semplice e veloce il montaggio quiando così non è. :grr:

    Quello qui sotto è il filmatino proprio del mio modello di antipioggia, non si fa vedere proprio nulla! Si dovrebbe mostrare più rispetto verso l'acquirente. :grr:

    Termoscud R019

    Poi c'è anche questo! Sulle istruzioni però non viene descritto così il fissaggio delle cinghie inferiori! E le cinghie superiori interne, dove sono mostrate? Da nessuna parte.

    Beenkleed Tucano Urbano R019 monteren

    Poi ci sono le istruzioni cartacee, altra variante.
    Termoscud 019 istruzioni
     
    Ultima modifica: 23 Gennaio 2017
  2. angu1973

    angu1973

    Iscritto:
    1316704605
    Messaggi:
    8.657
    "Mi Piace" ricevuti:
    7
    Anche per altri modelli il fissaggio era laborioso e non sempre si riuscivano a capire le istruzioni.
    Quando lo installati sul mio scooter ho rivestito le cinghiette con della gommapiuma perché c'era lo stesso problema di contatto sulle carene che rovinavano la vernice ma una volta trovato il giusto posizionamento era veramente utile.
    Comunque se non sbaglio dalla confezione in dotazione dovrebbero esserci delle striscette di plastica adesiva trasparenti da incollare sulle parti a contatto.
     
    Ultima modifica: 23 Gennaio 2017
  3. sat64

    sat64

    Iscritto:
    1454847203
    Messaggi:
    169
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Si, ci sono gli adesivi, sono due, però quando in primavera/estate verrà rimosso si farà lo stesso con gli adesivi; e la stagione seguente?

    Li venderanno separatamente? Secondo me non riparano molto, molte meglio del tessuto posizionato tra le cinghie e la carrozzeria o gli inserti i gommapiuma come hai menzionato, forse la soluzione migliore, dove li hai acquistati?

    Forse le istruzione mancano di una spiegazione più dettagliata che semplificherebbe di molto il montaggio. Sicuramente ha un buon risultato anche se in caso di emergenza estrarre il piede in velocità potrebbe portare a degli impuntamenti che si potrebbero pagare a caro prezzo. Comunque per il momento è andata.
     
    Ultima modifica: 23 Gennaio 2017
  4. angu1973

    angu1973

    Iscritto:
    1316704605
    Messaggi:
    8.657
    "Mi Piace" ricevuti:
    7
    Hai presente il materiale con cui sono fatte le stuoie che si usano in palestra? Sono impermeabili e morbidi, sono fogli che acquisti a metro in ferramenta di vario spessore (se ben ricordo) ne avvolgi un pezzo attorno alla cinghiette e blocchi con nastro isolante per elettricista (quello nero per intenderci)
     
    Ultima modifica: 23 Gennaio 2017
  5. Corrado710511

    Corrado710511

    Iscritto:
    1237202000
    Messaggi:
    7.321
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Ah ecco... Mi son sempre chiesto perché molti non lo smontano manco in piena estate :D
     
    Ultima modifica: 23 Gennaio 2017
  6. sat64

    sat64

    Iscritto:
    1454847203
    Messaggi:
    169
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Dopo averci percorso qualche centinaio di chilometri traggo le seguenti conclusioni.
    Il riparo dal freddo è abbastanza presente anche se in prossimità del femore il freddo si sente, poca cosa comunque.
    In due non ci sono mai andato da quando l'ho montato però questo accessorio limita abbastanza la salita per il conducente e con l'eventuale passeggero risulta abbastanza ostativo.
    Per quanto sia presente un bel foro con tanto di chiusura per accedere alla chiave di accensione, nel caso del SYM Symphony rinfilarla è impresa abbastanza ardua perché non si riesce a vedere la serratura e di conseguenza com'è girata la fessura.
    In caso di pioggia mi sa che ci si bagneranno tutti i pantaloni visto che l'acqua scorrendo per la giacca andrà a finire su questi, per ovviare si dovranno calzare per forza di cose dei pantaloni impermeabili.
    Vediamo quando lo toglierò se avrà rovinato qualche punto della carena.
    Soddisfazione media, si devono accettare dei compromessi abbastanza palpabili.
     
    Ultima modifica: 15 Febbraio 2017
  7. zebratre

    zebratre

    Iscritto:
    1341246344
    Messaggi:
    746
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    io ho esperienza sul movie e sull'sh.
    il primo era di vecchio tipo con solo le cinghie per fissarlo, il secondo invece utilizza le viti e le clip dello scooter per fissare il prodotto alla scocca. in entrambi i casi estate/inverno, resta lì :D

    in entrambi i casi l'accesso al blocchetto di accensione risulta più difficoltoso, ma mi sembra uno scotto da pagare e lo pago senza remore. Dato che qui da me il freddo anche invernale è relativo devo dire che la caratteristica che più mi piace è proprio la protezione in caso di pioggia. Se non stanno venendo già secchiate di acqua, nel mio tragitto di 25-30 minuti posso evitare di mettere tutta la "cerata" ma uso solo la giacca.
     
    Ultima modifica: 15 Febbraio 2017
  8. sat64

    sat64

    Iscritto:
    1454847203
    Messaggi:
    169
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Immagino che hai anche il parabrezza. Altrimenti come farebbe l'acqua a non scenderti sui pantaloni?
     
    Ultima modifica: 15 Febbraio 2017
  9. multistrangola

    multistrangola

    Iscritto:
    1241302996
    Messaggi:
    2.592
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Ma una buona tuta antipioggia o una salopette impermeabile no?
     
    Ultima modifica: 15 Febbraio 2017
  10. zebratre

    zebratre

    Iscritto:
    1341246344
    Messaggi:
    746
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    sì parabrezza tutta la vita. quando voglio sfidare le intemperie prendo la moto :D

    il modello che ho io ha questa estensione per coprire la sella (penso l'abbiano tutti) facendola aderire il più possibile al petto si limita parecchio l'acqua sul busto
     

    Files Allegati:

    • tuca.JPG
      tuca.JPG
      Dimensione del file:
      22,4 KB
      Visite:
      0
    Ultima modifica: 15 Febbraio 2017
  11. sat64

    sat64

    Iscritto:
    1454847203
    Messaggi:
    169
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    L'estensione che hai evidenziato per evitare che l'acqua penetri sotto dovrebbe essere inserita sotto alla giacca altrimenti l'acqua che scivola sulla giacca passa e bagna i pantaloni. Per quanto mi riguarda non utilizzo il parabrezza ecco perché con eventuale pioggia ci si bagneranno i pantaloni.

    A chi consigliava tuta o salopette impermeabile, a parte i tempi tecnici di vestizione e svestizione che devi eseguire (il mio tragitto casa/lavoro è di 15') con una certa accortezza altrimenti nel giro di breve la devasti, tutto bene fin quando la metti asciutta ma quando poi te la levi tutta bagnata e dopo alcune ore la rimetti iniziano gli inguacchi; se poi devi fare qualche fermata tipo supermercato aivoglia a prendere il portafoglio e se sei tutto bagnato semini acqua dappertutto. Discorso diverso per tragitti medio lunghi.
     
    Ultima modifica: 15 Febbraio 2017
  12. zebratre

    zebratre

    Iscritto:
    1341246344
    Messaggi:
    746
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    Con parabrezza montato e quella parpella tenuta sopra la giacca senza neanche troppo riguardi, (penso che volendo si possa usare la fibbia ed il velcro per fissarla al corpo :punched) arrivo sempre a destinazione in condizioni più che buone

    avevo premesso, e ribadisco, in caso di pioggia non intensa. Se piove forte, dalla cerata sopra e sotto non si scampa e pure i sovrascarpe ci vogliono.
     
    Ultima modifica: 15 Febbraio 2017
  13. nic0402

    nic0402

    Iscritto:
    1237327397
    Messaggi:
    4.038
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    io lo uso sullo scarebeo 100 del 2003, mezzo glorioso con lo spunto dei pre euro :D

    se gonfi i cuscini d'aria nel lato della copertina e monti bene il giunto sotto il manubrio di acqua non ne entra nemmeno un pò.
    Il montaggio richiede solo qualche skill: dopo la prima volta ho capito che non aveva senso sganciare tutti i tiranti da quel fragile D di plastica e l'ho sostituito con un grillo in acciaio di piccolo calibro, così da non avere timore nel tirare le cinghie. Nel mio modello solo i due passanti anteriori ed inferiori dello scudo sono a contatto della carrozzeria, per il resto tutto è avvolto dalla copertina, quindi niente remore (capirai un mezzo del 2003 che remore! :lol: :lol: )
    Ti consiglio di accorciare le cinghie in eccesso con un nodo da marinaio che le tenga raggruppate senza aggrovigliarle, in modo che per smontarlo ti basterà allentarle.
    Dalla seconda volta che lo monti il tempo si riduce a 10-15 min comprensivi di un paio di prove per vedere che non si muova.

    Con il parabrezza e la patella sotto la giacca non mi sono mai bagnato, considerando che lo uso al posto della moto nei giorni di diluvio.

    Secondo me è un investimento imperdibile per usare lo scuter di inverno.

    Il freddo è soggettivo, e quest'ano a Milano non si è visto.
     
    Ultima modifica: 15 Febbraio 2017
  14. Logan0601

    Logan0601 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1236593305
    Messaggi:
    12.477
    "Mi Piace" ricevuti:
    11
    tralasciando gli ani di Nic... :D

    avete troppo la puzza sotto al naso. Ed è la mia!! :D
    Infatti quando piove io esco in scooter col sapone...

    Anche io uso il termoscud, non ho avuto nessuna difficoltà nel montarlo perchè al mio scooter mancano talmente tanti pezzi che i tiranti li faccio passare dentro le carene :lol:

    Però mai incontrato infiltrazioni, se installi bene la parte sopra l'avvensione e sotto al manubrio non entra nulla. Ora sta dando segni di cedimento e un po di acqua filtra nella zona della chiave d'accensione, ma molto poco.
     
    Ultima modifica: 15 Febbraio 2017
  15. alberth56

    alberth56

    Iscritto:
    1236593673
    Messaggi:
    5.867
    "Mi Piace" ricevuti:
    4
    Sono quindici anni che li uso e mai impiegato più di 10 minuti per montarli, neanche la prima volta!! :D
    Appiccico il foglio adesivo salva carrozzeria nella parte anteriore e superiore dello scudo, poi appoggio il tucano allo scudo, aggancio il velcro, poi posiziono al pavimento del garage un vecchio telo, tra l'avantreno ed il sotto dello scooter, mi sdraio sul telo, aggancio i diversi gancini al sottoscudo e poi ripasso a tirare le cinghiette. Il gioco è fatto.
    Per gli adesivi salva carrozzeria (plastica in molti casi :D ) vanno benissimo anche quei fogli da tagliare a misura, acquistabili in cartolibreria.
    Con il parabrezza ed il tucano, ci si bagna meno di un' utente dell' autobus con l'ombrello, costatato più volte.
    Ciao
     
    Ultima modifica: 21 Febbraio 2017
// outbrain