[Tecnico] Guzzona... ma quanto mi bevi!?

[Tecnico] Guzzona... ma quanto mi bevi!? | Pagina 2 - opinioni e discussioni sul Forum di Dueruote - puoi discutere con appassionati di moto come te, iscriviti subito per partecipare ed esprimere la tua opinione!

  1. calus

    calus

    Iscritto:
    1251369649
    Messaggi:
    6.096
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Mauro, ma come hai fatto i calcoli???

    Fai il pieno e misura quanto ci va ogni volta, facilissimo.
    GPS o no conta poco, balleranno si e' no mezzo litro di differenza...

    Rimandato a settembre ;-)
     
    Ultima modifica: 26 Aprile 2016
  2. Lupo motociclista

    Lupo motociclista

    Iscritto:
    1307279593
    Messaggi:
    3.467
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Azzardo una spiegazione del perchè con alcuni benzinai si consumi meno.
    Contrariamente a quanto si crede un po' d'acqua nella benzina si solubilizza, specie con le benzine di adesso, con tutti gli eteri e gli alcooli che hanno.
    Poca cosa, siamo a percentuali intorno al 2-3 % però anche se poco significa vendere l'acqua ad 1,4 euro al litro; in una cisterna che contenga decine di migliaia di litri il guadagno non è così scarso.
    Ovviamente l'acqua non partecipando alla combustione fa sì che il motore renda meno e consumi di più.
    Ci sono dei kit che misurano la quantità d'acqua nella benzina, ma non ne conosco il costo, una prova empirica, molto empirica :lol: e di prendere una provetta di benzina e aggiungere un poco di alcool denaturato a 90 % se si solubilizza la benzina è priva d'acqua, altrimenti.... :D
     
    Ultima modifica: 26 Aprile 2016
  3. Geppox32

    Geppox32

    Iscritto:
    1310733838
    Messaggi:
    6.838
    "Mi Piace" ricevuti:
    7
    Ma anfatti!

    Aspetti di essere in riserva, pieno, azzeri contakm parziale e vedi quanto fai fino alla prox riserva

    Ripeti tot volte

    Io max 230km percorrendo lunghi tratti autostradali

    Se tutto guidato , magari facendo un pò lo scemo max 180

    Prendo 180 come limite massimo (considerando che tanto poi ho la riserva) e sto sereno
     
    Ultima modifica: 26 Aprile 2016
  4. Mastic

    Mastic

    Iscritto:
    1237220642
    Messaggi:
    5.766
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Lupo, il mio scooter da un determinato benzinaio risultava aver consumato regolarmente il 7% in più. Ci ho fatto tre pieni, non consecutivi, riscontrando che da altre parti lo scooter tornava a consumare il solito.
    A quel punto ho concluso (visto che tornava sempre la stessa cifra) che quel benzinaio avesse il contatore dei litri starato.
    Sono un precisino scassacazzi, lo so. Ma faccio una montagna di chilometri e il 7% in più di spesa su base annuale fa una bella cifra. Meglio che restino nelle mie tasche
     
    Ultima modifica: 26 Aprile 2016
  5. Mauro Fiorentini

    Mauro Fiorentini

    Iscritto:
    1346846680
    Messaggi:
    2.497
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    eh gente

    voi fate i conti senza l'oste

    1) non ho il contakm parziale ma pazienza che si recupera con quello normale
    2) non ho una vera e propria riserva ma due rubinetti di cui il sinistro sempre aperto, e quando finisce la benza apro il destro....... la benza che rimane sulla destra della gobba del serbatoio è la mia riserva 8)

    Va bè cmq è proprio perchè faccio conti di merda che avevo il 4 fisso in matematica :D
    Tanto poi me li fa bene claiot :D

    Ad ogni modo sto uscendo, vado a fare il pieno ci risentiamo ciaooooo
     
    Ultima modifica: 26 Aprile 2016
  6. claiot

    claiot

    Iscritto:
    1237203193
    Messaggi:
    9.664
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Credo che il problema non sia nel contatore starato, quello è un trucchetto che se lo becca la Finanza ha finito di vivere....
    E' più facile che ci sia acqua nella benzina.

    Per rispondere anche a Lupo Motociclista, oggi c'è da stare particolarmente attenti perché essendo i motori più affidabili e meno delicati di una volta è anche facile farli andare quasi bene con addizioni di ... combustibili che non combustono!

    Per puro esempio, nelle nostre zone, qualche tempo fa, era stato beccato più di un distributore che al gasolio miscelava del petrolio. Brucia lo stesso, ma non è la stessa cosa.
     
    Ultima modifica: 26 Aprile 2016
  7. zeljko

    zeljko

    Iscritto:
    1262392589
    Messaggi:
    13.284
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    me ne sono accorto tre giorni fa per la prima volta. da ora in avanti ci baderò di più e cercherò delle contromisure più spinte.
    prima avevo solo dei parziali assurdi a 4 km/l che mi facevano disperare. ora è chiaro che la moto fa omogeneamente -4 km/l sulle sue consuetudini, dai 16,5 ai 12,5 in città e dai 21-25 ai 17-21 fuori, attribuibili a una mappatura che di originale non ha neanche una virgola. in compenso mi dicono che meglio di così il motore non potrebbe andare nemmeno nei miei sogni più reconditi (e in effetti a me pare che il gap col Suzuki 650 sia molto minore di quello che i dati cartacei delle riviste davano all'epoca, con dei medi e un freno motore di una pastosità eccezionale)
     
    Ultima modifica: 26 Aprile 2016
  8. Lupo motociclista

    Lupo motociclista

    Iscritto:
    1307279593
    Messaggi:
    3.467
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Mi pare ragionevole e condivisibile.
     
    Ultima modifica: 26 Aprile 2016
  9. fcalissi

    fcalissi

    Iscritto:
    1236593368
    Messaggi:
    24.109
    "Mi Piace" ricevuti:
    21
    Per esperienza di lavoro so per certo i distributori di benzina sono controllati periodicamente dall'Ufficio Metrico della Finanza

    Oltre a denuncia di parte certo
     
    Ultima modifica: 26 Aprile 2016
  10. Mauro Fiorentini

    Mauro Fiorentini

    Iscritto:
    1346846680
    Messaggi:
    2.497
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Va bè comunque

    AGGIORNAMENTO DI OGGI:

    [​IMG]

    come vedete ho fatto un primo pieno, poi dopo 50km ne ho fatto un altro.
    E' uscito che ha consumato 1,91 litri in 50 km pari a 3,82 ogni 100. Significa che oggi ha fatto circa 26 km/l.
    La velocità era ossessivamente da codice, tipo rettilineo sgombro con limite di 50... andavo a 50. Quindi un pò irreale.

    Per questo motivo approfitto del fatto di aver "spezzettato" i 100 km in due per andare ad andature più realistiche e vedere, al prossimo pieno (mancano una 20ina di km), quanto consumo effettivamente.
    Poi siccome mi sto divertendo farò il calcolo da quel pieno lì a quello successivo.

    Dato che 3,82 litri per 100 km è parecchio diverso da 6,5 per 100 km, mi chiedo quali siano le norme CUNA riportate dal catalogo nel 1973.
    Faccio una ricerca su internet e scopro che la CUNA "(Commissione Tecnica di Unificazione dell'Autoveicolo) stabiliva di determinare il consumo di combustibile su un percorso di 100km circa (50 andata e 50 ritorno) da compiersi su autostrada pianeggiante con velocità lungo il percorso la più uniforme possibile e corrispondente ai 2/3 della velocità massima. Il consumo risultante dalla prova veniva aumentato del 10% per tener conto di eventuali circostanze sfavorevoli."
     
    Ultima modifica: 26 Aprile 2016
  11. Mastic

    Mastic

    Iscritto:
    1237220642
    Messaggi:
    5.766
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    E infatti qualcuno viene beccato ogni tanto!
    Ma non vi è mai successo di mettere più benzina della capacità nominale del serbatoio?
    L'acqua mi risulta che si separi dalla benzina e vada sul fondo del serbatoio. Fosse così, visto che a volte arrivo con l'abbrivio dal benzinaio (maledetto vizio di fare i conti con il contachilometri parziale -pardon, l'odometro!-) mi sarebbe dovuto capitare di succhiarla e di far spegnere il motore perché nel circuito di alimentazione c'è solo acqua e niente più benzina. I motori a carburatori si spegnevano perché si depositava nella vaschetta.
    O no? Sbaglio?
     
    Ultima modifica: 27 Aprile 2016
  12. desmofuzz

    desmofuzz

    Iscritto:
    1237204371
    Messaggi:
    5.990
    "Mi Piace" ricevuti:
    19
    io..io! In autostrada di ritorno da Milano, mi sono fernato a far rifornimento al furgone,
    ho messo dentro pi di 80 lt...peccato che il serbatoio dichiara 80lt max di capienza,
    ed ero entrato in riserva da si e no 10...ma facciamo anche 20 km...qiuindi dentro ci dovevano essere ancora 7/8 litri.
     
    Ultima modifica: 27 Aprile 2016
  13. SCRPLA

    SCRPLA

    Iscritto:
    1267535215
    Messaggi:
    1.833
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Ma...
    l'idea di fare una prova di consumo su di una moto d'epoca di quarant'anni fa e con trecentomila kilometri è abbastanza originale. :cry: Però se si vuol fare si può fare.
    I risultati però mi sembrano eccessivamente ottimistici: oltre ogni aspettativa.
    E' un po' come se trovassi il mio conto corrente non in rosso: da qualche parte c'è un errore di sicuro.
    :D
     
    Ultima modifica: 27 Aprile 2016
  14. fcalissi

    fcalissi

    Iscritto:
    1236593368
    Messaggi:
    24.109
    "Mi Piace" ricevuti:
    21
    Maurino su 50 km e 3 o 4 litri di benzina sbagliare a mezzo litro od un chilometro è un attimo

    Occorrono numeri più grandi per minimizzare gli errori
     
    Ultima modifica: 27 Aprile 2016
  15. claiot

    claiot

    Iscritto:
    1237203193
    Messaggi:
    9.664
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Mi son trattenuto dallo scrivere la stessa cosa: poi dicono che sono pignolo! :cry:


    Comunque è così.
    Anzi, solo il fatto che hai usato la moto e la benzina nel serbatoio s'è scaldata, e da quel che affermi ne erano rimasti almeno 18 litri quando hai fatto rifornimento di nuovo, ha fatto sì che aumentasse di volume e che ce ne stesse meno nel pieno successivo.
     
    Ultima modifica: 27 Aprile 2016