Quale olio motore usare sulla propria moto?

Quale olio motore usare sulla propria moto? | Pagina 49 - opinioni e discussioni sul Forum di Dueruote

  1. andycott

    andycott Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1237205295
    Messaggi:
    16.392
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Uppato!
     
    Ultima modifica: 27 Settembre 2017
  2. Teo matto

    Teo matto

    Iscritto:
    1429737868
    Messaggi:
    857
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Ciao
    Troppo gentile , ma ribadisco quelle quattro info che so io ormai le ho scritte qui , quindi le sapete anche voi...
    Poi ; tralasciamo le alternative che al momento non ti interessano per ragionare
    Su ciò che utilizzi.
    Con tutta probabilità il prodotto che viene utilizzato sulla tua moto e Scell Advance ax 15w50
    Ora ..il punto di infiammabilità ( flash point ) non può influìre sulla protezione del tuo motore in
    Quanto il tuo motore non raggiunge quella temperatura.
    I gradi cst si usano per indicare il rapporto viscosità \temperatura ; sistemando un prodotto in una scala sae , non denominano buona o cattiva qualità .
    Se consideriamo che Shell e' all avanguardia nell'additivazione detergente
    ( che in molte confezioni loro indicano con la dicitura "active cleansing technology" )
    Ne deduciamo che il tuo motore non avrà problemi di residui carboniosi
    Il fatto che sia un Api SM , in oltre indica che abbiamo un controllo dell'usura
    Di tutto rispetto.
    Il fatto che sia un ( moderno ) semi sintetico rende solo sconsigliabile l'utilizzo oltre i 7\12000 km
    ( a seconda della mansione e della moto in questione)
    Scell si ostina a non produrre i suoi lubrificanti in tutte le gradazioni ..ad es non fa il 10w30 per alcune nuove giappo , o il 10w50 gradazione molto valida per uso in pista o per raffreddati ad aria moderni e spinti ; oggi a differenza del passato ricorrere ad un prodotto più viscoso per incrementare la protezione offerta dal meato ( velo dolio ) non serve QUASI più
    E la gradazione 15w50 se una volta era più "universale " oggi si sposa meglio su motori
    Con tolleranze generose.
    Tuttavia viste le condizioni climatiche della tua zona ,ed i chilometraggi della sostituzione da te citati , reputerei il prodotto che usi
    Di qualità , idoneo al tuo contesto , ed in grado di offrire ottima protezione nel lungo periodo.


     
    Ultima modifica: 1 Ottobre 2017
  3. Teo matto

    Teo matto

    Iscritto:
    1429737868
    Messaggi:
    857
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Motul adotta una sua politica
    Produce il 3000 , il 5000 come gamma base
    Il 5100 , 7100 come gamma alta
    E poi i v300 per utilizzo estremo con sostituzione a breve termine . Invece
    Es Castrol , Repsol e molti altri fanno
    I semi sintetici per uso turistico , ed i fullsint sia per un uso misto estremo ( chiamati racing),
    che per prolungare gli intervalli di sostituzione
    in pratica prendi un racing e se lo usi in pista lo cambi più spesso , se lo usi per strada lo cambi piu' tardi rispetto ad un semi .


    Nel caso in cui dei Team ( spesso anche auto da rally) avessero necessita' di prodotti particolari
    I laboratori Castrol\bp ( e altri ) sono disponibili per la realizzazione di prodotti su
    misura...

    Ma nel nostro caso
    Come già ribadito possiamo sostituire la gradazione 15w50 con un 10w50 quando disponibile .
    Castrol Racing 10w50
    Shell Advance con tecnologia pureplus 15w50
    E sopratutto Repsol Racing 10w50
     
    Ultima modifica: 1 Ottobre 2017
  4. giorgiobubu

    giorgiobubu

    Iscritto:
    1299018380
    Messaggi:
    92
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Ciao Teo thank you very grazie , molto esauriente la tua argomentazione come sempre del resto .
    doppio lamps
     
    Ultima modifica: 2 Ottobre 2017
  5. piccolodiavolo

    piccolodiavolo

    Iscritto:
    1375350864
    Messaggi:
    60
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Io chiamo la Castrol o la Bardahl e gli chiedo cosa è meglio per ogni mezzo in base all'uso che ne devo fare. E uso solo questi due marchi sia per auto che per moto, anche per i catenacci vecchi.
     
    Ultima modifica: 21 Ottobre 2017
  6. ACE71

    ACE71

    Iscritto:
    1353661132
    Messaggi:
    7.954
    "Mi Piace" ricevuti:
    10
    Per motori bicilindrici ad alte prestazioni come quello di Viper, il Motul 7100 10W60 in strada e il 300V in pista sempre in 10W60, li trovi indicati?
     
    Ultima modifica: 21 Ottobre 2017
  7. Pitbike

    Pitbike

    Iscritto:
    1514322706
    Messaggi:
    4
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Ciao Teo. Mi sono appassionato ad un tuo intervento sul tema olio per auto adatti anche alle moto.
    Volevo chiederti, per la pitbike di mio figlio, una Ycf Start 125, viene consigliato un COMPUTER 4SX 10W40 oppure PRO 4SX 10W40
    In alternativa, quale olio auto puoi indicarmi da testare? Grazie
     
    Ultima modifica: 26 Dicembre 2017
  8. Pitbike

    Pitbike

    Iscritto:
    1514322706
    Messaggi:
    4
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Ciao Teo. Mi sono appassionato ad un tuo intervento sul tema olio per auto adatti anche alle moto.
    Volevo chiederti, per la pitbike di mio figlio, una Ycf Start 125, viene consigliato un COMP 4SX 10W40 oppure PRO 4SX 10W40
    In alternativa, quale olio auto puoi indicarmi da testare? Grazie
     
    Ultima modifica: 26 Dicembre 2017
  9. Teo matto

    Teo matto

    Iscritto:
    1429737868
    Messaggi:
    857
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Ciao Pitbike benvenuto.
    Non ci sono lubrificanti da auto adatti alle moto , ma poche moto che possono
    Digerire lubrificanti da auto

    Vedo in rete che dovrebbe ( ne fanno piu tipi )essere una
    pit bike con motore cinese raffreddato ad aria semi automatico
    ( quello col cilindro orizzontale per intenderci ,)
    metti dentro un qualunque 10w40 ; attualmente l'eni isint ha le specifiche. SN
    E lo trovi nei supermercati ad un prezzo ridicolo (infatti ha un rapporto qualità prezzo assurdo )


    Invece quelle anche per adulti. (125/140 cc 10/14kw ecc ...col cambio )
    Comincia a pensare ad un 15w50 semi sintetico da moto

    Se l'hai comprata nuova in rete , avrei una domanda da farti...
    Quando hai tolto il lubrificante di primo riempimento , dentro c'era
    Una roba tipo maionese o un lubrificante simile ad i nostri ?
     
    Ultima modifica: 27 Dicembre 2017
  10. Pitbike

    Pitbike

    Iscritto:
    1514322706
    Messaggi:
    4
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    La Ycf Start 125 di mio figlio ha 6.5 kw con tour/min 7500.
    Mi confermi allora Eni Isint 10w40?
    Non ho ancora fatto il primo cambio olio, ma controllandone il livello, mi è parso che l'asta fosse unta di olio simile ai nostri.
    Grazie intanto, testerò l'olio che mi hai suggerito
     
    Ultima modifica: 27 Dicembre 2017
  11. Pitbike

    Pitbike

    Iscritto:
    1514322706
    Messaggi:
    4
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Per maggior dettaglio, la Ycf Start 125 ha 4 marce, ha la frizione, ma è classificata SemiAutomatica, non capisco perché.
    L'indicazione del Eni Isint 10w40 è sempre valido?
    Grazie
     
    Ultima modifica: 27 Dicembre 2017
  12. Teo matto

    Teo matto

    Iscritto:
    1429737868
    Messaggi:
    857
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Ma probabilmente monti uno di quei pacchi frizioncine per bambini che aprono quando chiudi il gas , sono a dischi ,a differenza di quelle a massette centrifughe
    Che aprono col diminuire di giri queste in discesa non avranno granché come freno motore
    Sono abbinati a quei cambi a tamburello , in pratica da fermo acceleri , la motina parte e per inserire le marce chiudi solo il gas senza premere la leva frizione
    Come spiega sto ragazzo nel video

    https://youtu.be/z4XkO3NWmS8

    Tornando al lubrificante ...
    I motori Cinesi di mini moto pit bike e quad sono di qualità veramente pessima
    Cuscinetti calettati storti , rasamenti dimenticati con ingranaggi che strisciano nel carter , spilli galleggianti carburatori scalibrati che si piantano , alberi motori storti , messa in fase imprecisa ecc
    ( poi a volte ci sono importatori che controllano e li la qualità va un pelino meglio
    Credo che la tua motina sia fra queste )

    Un lubrificante bilanciato con molti additivi anti attrito sicuramente motoristica mente e un toccasana per una meccanica cosi peccabile.

    Quindi OK ENI isint o simili , controlla solo che in tiro non si inneschino
    Pattinamenti della frizzioncina , ma non succederà.

     
    Ultima modifica: 28 Dicembre 2017
  13. antonio amato

    antonio amato

    Iscritto:
    1520062578
    Messaggi:
    39
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Un mio compagno di uscite, usa mettere nella benzina una piccolissima percentuale di bardahll kts competition sulle sue moto stradali.... lo fa da anni, ha un senso?
     
    Ultima modifica: 11 Marzo 2018
  14. ACE71

    ACE71

    Iscritto:
    1353661132
    Messaggi:
    7.954
    "Mi Piace" ricevuti:
    10
    Non ha alcun senso se non favorire la formazione di incrostazioni, su molti forum si delira su percentuali di miscelazione benzina\olio dello 0,50/0,75 ...con una ricerca meticolosa dell'olio con la migliore capacità di combustione, ma è solo puro onanismo mentale con una buona dose di ricordi di infanzia.
     
    Ultima modifica: 11 Marzo 2018
  15. antonio amato

    antonio amato

    Iscritto:
    1520062578
    Messaggi:
    39
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Al tempo che facevo regolarita' lo usavo (altri prodotti a quei tempi) e quando facevo le rettifiche dentro era tutto pulito come uno specchio

     
    Ultima modifica: 11 Marzo 2018