[Provata] Harley Davidson Road Glide Special - Jesi come Sturgis!

[Provata] Harley Davidson Road Glide Special - Jesi come Sturgis! - opinioni e discussioni sul Forum di Dueruote - puoi discutere con appassionati di moto come te, iscriviti subito per partecipare ed esprimere la tua opinione!

  1. Mauro Fiorentini

    Mauro Fiorentini

    Iscritto:
    1346846680
    Messaggi:
    2.497
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    [Provata] Harley Davidson Road Glide Special - Jesi come Sturgis!

    Ciao a tutti! Stamattina mi è arrivata la notizia degli open days organizzati dallo storico concessionario Harley di Jesi (AN), Route 76, e così, con la scusa di far provare qualche HD ad un amico neofita, nel primo pomeriggio siamo andati tutti e due a Sturg… ehm Jesi.

    L’atmosfera era satura di Harleyismo, c’erano mille moto, un gruppo che suonava, giubbotti neri, toppe, birra, body painting e tanta, ma tanta fi…… fila per provare le sette o otto moto a disposizione. Per fortuna, come Mosè, di fronte a me la fila si apre e arrivato al bancone do una scorsa alla lista delle moto. Noto subito che è presente quella che, per me, è la più bella, la moto che sognavo da ragazzino, la Road Glide con la sua carena a muso di squalo. Completo le formalità ed esco… ad aspettare le moto: non l’avevo previsto, ma si tratta di un giro guidato, ovvero bisogna mettersi tutti in fila dietro ad un apripista del concessionario come tanti pulcini dietro a una gallina. A fine giro scoprirò che è una modalità che non mi va a genio, ma mi rendo conto che, con la tanta gente che c’era, era l’unico modo per far provare le moto in sicurezza.

    Insomma arrivano le moto e becco subito la mia, grande, imponente, asimmetrica tra il retrotreno alto e la seduta ed il retrotreno bassi. E’ bellissima, nera lucida, con tante cromature, il muso così particolare e la sella così incassata. E che rombo!
    Luciano, il responsabile, mi sottopone ad un interrogatorio:”Hai mai guidato moto così pesanti? Che moto hai? Hai mai guidato moto così pesanti?” (non so a che birra fosse :D ). Alla fine capisce che ho già guidato la Electra Glide, ufficialmente più pesante della Road Glide di ben 4 chili (su oltre 400…) e molto gentilmente mi spiega i comandi. Chiudo la giacca, indosso il casco, i guanti, e sono in sella… con una certa acrobazia, perché il baulone dietro mi costringe a far passare la gamba destra di traverso sulla sella, ma tant’è.

    Da fermo, con la moto sorretta dalle gambe, ritrovo il feeling immediato ed amichevole che avevo già provato con la Electra Glide. Il peso c’è e si fa sentire veramente tanto, sulle gambe: andrà ancora peggio agli stop, e non mi sentirò mai sicuro abbastanza da sorreggere la moto con una gamba sola, imparerò anzi ad usarle tutte e due. Mi servono entrambe anche per le manovre da fermo, durante le quali la ruota anteriore tende tantissimo ad andare sotto. Per fortuna mi aiutano i comandi al manubrio, ovvero un gas dalla risposta gentilissima, educata e prevedibile, ed una frizione che stacca piuttosto tardi aiutandomi a calibrare il movimento della ruota posteriore.
    Ma è una scomodità che dura pochi attimi: superati i 15 km/h la moto assume un equilibrio tutto suo, e soprattutto una compostezza impeccabile. Dopo le prime tre o quattro curve mi sembra di aver guidato da una vita una moto del genere. Non scende in curva intuitivamente come la Indian Chief Classic, ma è un’ottima via di mezzo tra questa e la Harley Electra Glide.

    In effetti, rispetto alla Indian riesco inaspettatamente ad usare anche le gambe per dirigere la moto, mentre rispetto alla Electra Glide non ho bisogno di inclinare la moto e poi affidarmi alla ciclistica: questa Road Glide posso guidarla, cambiare la traiettoria, accelerare anche a moto ben inclinata per uscire dalle curve.
    E di potenza ce n’è a bizzeffe: premetto che è stata una carovana un po’ strana, in quanto mi sono piazzato dietro al battistrada ed abbiamo distanziato parecchio le moto che ci stavano dietro, quindi abbiamo fatto un po’ come ci pare. Ad ogni millimetrico movimento del polso destro corrisponde una risposta gentile, che solo una volta mi ha fatto prendere un mezzo spavento quando ho aperto pure troppo in mezzo ad una curva. In quel caso la moto ha allargato la traiettoria senza scomporsi. Ma basta impostare la curva alla giusta velocità che poi diventa molto facile ed intuitivo seguire la traiettoria – o correggerla, entro i limiti. L’impressione è stata di guidare una moto di peso e cilindrata inferiori, e mi dispiace non poter fornire un confronto con quest’ultimo tipo di moto non avendo ancora provato custom o cruiser intorno ai 1.000 cc e 250-300 chili di peso. Ma prima o poi provvederò; per adesso l’impressione sulla maneggevolezza della Road Glide è questa.

    Ed ho poco altro da dire: il giro è stato breve ma carino, forse un pò “strozzato” dall’avere un apripista, che comunque è stato al gioco. Le buche vengono efficacemente filtrate dalle sospensioni. La seduta è regale, all’inizio sembra di avere le braccia appese al manubrio ma dopo pochi chilometri questa sensazione viene sostituita dall’impressione di avere il sedere, fluttuante sulla sella. Ottima la protezione di quest’ultima sulla parte inferiore della schiena. Il cilindro posteriore scalda moltissimo, quando si scende dalla moto è consigliabile mettere le palle a bagno. Le finiture sono impeccabili ed in linea col prezzo salato di almeno 27.700 Euro. A 140 km/h pare di stare in poltrona e bisogna appena alzare l’audio della potente radio, il motore romba ma non da fastidio. Proprio il motore non gradisce di riprendere dalla 6° a 1.000 giri, non ce la fa, bisogna scalare (il motore della Electra Glide ce la faceva da 1.200 giri nella stessa marcia). La frenata anteriore è molto potente e la forcella affonda un pochino, ma si mantiene sempre più che stabilissima, da lodare davvero. La frenata posteriore quasi non si avverte, ma lavora. Qualche tentennamento nel traffico, dovuto alla mole ed agli ingombri: ho dovuto giudicare bene le distanze e preparare bene bene ogni sorpasso, ma alla fine basta farci l’abitudine e ricordarsi che si sta guidando un mastodonte e non una svelta naked.

    In definitiva non è una moto che comprerei ora come ora, perché mi ha dato l’impressione di essere tanto completa che potrebbe essere un’ottima “ultima moto”, di quelle che mi durano quarant’anni e più il tempo passa più sono contento di averla comprata. Bellissima, grazie Route 76, grazie Harley!

    [​IMG]
     
    Ultima modifica: 28 Marzo 2017
  2. Geppox32

    Geppox32

    Iscritto:
    1310733838
    Messaggi:
    6.838
    "Mi Piace" ricevuti:
    7
    Mauri'...
    mò è tempo di farsi un paio di jeans con le protezioni e delle scarpe da moto... ;-)
     
    Ultima modifica: 27 Marzo 2017
  3. macskywalker

    macskywalker

    Iscritto:
    1237456621
    Messaggi:
    10.561
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    Moto molto suggestiva e interessante

    Un primo commento.... impensabile per me avere le palle su un termosifone con una moto da viaggio che oltretutto costa come un suv accessoriato.

    Non ho idea di come si possa risolvere il problema... ma non è una cosa tollerabile

     
    Ultima modifica: 27 Marzo 2017
  4. viperello0109

    viperello0109

    Iscritto:
    1238519207
    Messaggi:
    4.722
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    C'è anche la versione con la poltrona massaggiante, l'aroma-terapia e la doccia incassata?
    Quando si carica tutto il caricabile, si può fare da sé oppure è necessario un loadmaster per la distribuzione dei pesi?
     
    Ultima modifica: 27 Marzo 2017
  5. ugo5/2009

    ugo5/2009

    Iscritto:
    1292605824
    Messaggi:
    157
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Mah, i gusti sono gusti , e per fortuna ognuno ha le proprie opinioni, io vado in moto da più di 45 anni ma non riuscirò mai a capire come certe "cose" come quella ed in genere tutte le HD si possano chiamare moto.....
     
    Ultima modifica: 28 Marzo 2017
  6. Mauro Fiorentini

    Mauro Fiorentini

    Iscritto:
    1346846680
    Messaggi:
    2.497
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    I gusti son gusti... anche se ora come ora sono interessato da altro, per me le HD rappresentano LA moto (nel loro segmento) :)


    Grazie Geppox! Provveduto... oggi ho visto di sfuggita che dal mio spacciatore di felicità ci sono i pantaloni Dainese in offerta... domani andrò a dare un'occhiata più attenta! :thumbup:


    Assolutamente no! Non sono neanche molto ferrato sull'argomento, ma così a naso ho idea che non faccia neanche troppo bene, a lungo andare, tenere i gioielli di famiglia a una ventina di centimetri da una tale fonte di calore.
    Per me è un grosso difetto, se non altro perchè è pure spiacevole scendere dalla sella tutti sudati.
    Mi domando se le cilindrate più piccole (883) abbiano lo stesso problema, mi verrebbe da sperare di no ma in realtà non credo che cambi poi molto...
    Inoltre dimenticavo di dire che una parte del grosso carter sinistro sporge proprio tra la pedana del pilota e quella del passeggero, e limita un pò i movimenti da fermo, oltre a scaldare pure lei.


    @ Viperello: dipende di che pesi stiamo parlando :D

    [​IMG]

     
    Ultima modifica: 28 Marzo 2017
  7. ACE71

    ACE71

    Iscritto:
    1353661132
    Messaggi:
    8.128
    "Mi Piace" ricevuti:
    33
    Bisogna farci pace Ugo, queste moto nascono e si evolvono in paese dove le città hanno strade a reticolo, le grandi vie di comunicazione somo quelle tracciate dai pionieri con i carri, milioni di km di rettilinei senza curve, stesso discorso per il motorsport, board track, flat track, i grandi ovali e la speculiate delle specialità americane il quarto di miglio.

    Quindi mentre nel vecchio continente si pensava a come farle curvare veloci, negli USA si pensava a come farle andare dritte e comode, se gli USA fossero stati pieni di passi appenninici avremmo assistito ad una speciazione del tutto diversa :D

    Le Harley sono oggetti fatti per guardare e soprattutto farsi guardare, spesso ostentare, non c'è nulla di male, ma con la nostra accezione di andare in moto hanno ben poco a che fare.

    Comunque oh....27700€ per 4qli di tecnologia anni 80 e di materiali da carpenteria, danno un so che di moto in saldo a qualsiasi moto premium in listino.
     
    Ultima modifica: 28 Marzo 2017
  8. gattostanco

    gattostanco

    Iscritto:
    1237203579
    Messaggi:
    2.762
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Gusti a parte, credo che come 'ultima moto' la dovremo cercare leggera, facile, e che stia su da sola, perchè a ottant'anni le giunture e i muscoli non saranno più quelli di una volta, quindi, che ne so, mi vengono in mente la Scrambler, la Honda NC750, la Guzzi V7 ... :D :D :D

    Lamps ;-)
     
    Ultima modifica: 28 Marzo 2017
  9. Mauro Fiorentini

    Mauro Fiorentini

    Iscritto:
    1346846680
    Messaggi:
    2.497
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Mi sono spiegato male..... con "ultima moto" intendevo la moto definitiva per chi è appassionato di questo genere, non la moto della vecchiaia :)

    Perchè in quel caso c'è questa:
    [​IMG]

    Ad ogni modo sto pensando che questa HD è un buon mezzo, per uno scenario come quello descritto da Ace; da noi invece bisogna frenare il meno possibile e mantenere un certo equilibrio, insomma essere un pò funamboli :lol:
     
    Ultima modifica: 28 Marzo 2017
  10. fd9999

    fd9999

    Iscritto:
    1237214932
    Messaggi:
    285
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Per il calore la serie piccola ( 883 - Sportster 1200) e le Softtail forse sono anche peggio, visto che giusto sotto la sella hanno il serbatoio dell'olio...
    L'unica soluzione per non sentire troppo il calore è muoversi...
     
    Ultima modifica: 28 Marzo 2017
  11. CinghialeMannaro

    CinghialeMannaro

    Iscritto:
    1242299541
    Messaggi:
    625
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    La moto è bellissima e la tua prova anche.

    L'anno scorso andai ll'open day della harley e mi fecero provare la... la... non ricordo, tipo la tua ma senza il baulone :) e confermo che le manovre sono imbarazzanti perchè col manubrione e la moto che prende sotto d'anteriore ci vuole un po' d'esperienza.


    Purtroppo, oltre a farti andare con l'apripista e per un giro da cinque minuti, alla mia domanda "può salire la cinghialina?" mi risposero "no", quindi, detta in tutta franchezza, andate tutti quanti in culo. Perchè se vi aspettate che compri trentamila euro di moto senza farci nemmeno salire la mia compagna, potete aspettare ancora.

    Ma non aspettate in piedi, eh. Mettetevi pure seduti, cafoni.
     
    Ultima modifica: 28 Marzo 2017
  12. ugo5/2009

    ugo5/2009

    Iscritto:
    1292605824
    Messaggi:
    157
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Io ho 65 anni e per la pensione al limite come ultima moto posso pensare ad una Bonneville.... Piuttosto di una HD vado in bici . Ma sulle HD c'e' anche il forno a microonde ?
     
    Ultima modifica: 28 Marzo 2017
  13. Mauro Fiorentini

    Mauro Fiorentini

    Iscritto:
    1346846680
    Messaggi:
    2.497
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Ci si può mettere, considera che ho visto Kawasaki con la griglia dietro e gli arrossticini nel bauletto :lol:
    Ribadisco, se vi fosse sfuggito, che il mio concetto di "ultima moto" non aveva niente a che vedere con la vecchiaia del pilota :thumbup:


    Io ho chiesto se potevo portarmi il mio amico neofita come passeggero, la risposta è stata "Se la moto ha la sella passeggero, sì".
    Sono uscito tutto contento, poi ci ho ripensato... se la moto ha la sella passeggero!? ma che risposta è?? ma chi le vende non lo sa??
    Insomma ci sono rimasto un pò così :lol:
     
    Ultima modifica: 28 Marzo 2017
  14. Phisto

    Phisto

    Iscritto:
    1282856555
    Messaggi:
    442
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Se ti capita vai a provare una Goldwing......stesse sensazioni del Harley senza il problema del calore e della ruota anteriore che prende sotto.

    Di solito chi denigra questo genere di moto non le ha mai provate.....fregatene e vai per la tua strada.

    Ciao.
     
    Ultima modifica: 28 Marzo 2017
  15. ACE71

    ACE71

    Iscritto:
    1353661132
    Messaggi:
    8.128
    "Mi Piace" ricevuti:
    33
    Oppure chi ha provato tutta la serie F6 di Honda critica le Harley a ragione
     
    Ultima modifica: 28 Marzo 2017