MotoGP dopo Valencia: e ora?

MotoGP dopo Valencia: e ora? | Pagina 16 - opinioni e discussioni sul Forum di Dueruote - puoi discutere con appassionati di moto come te, iscriviti subito per partecipare ed esprimere la tua opinione!

  1. paso0303

    paso0303

    Iscritto:
    1241437924
    Messaggi:
    741
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    La gara di domenica mi sembrava bella piena di condizioni anormali e di ceffi paranormali. Dici che quella è routine come andare a far la spesa?
     
    Ultima modifica: 17 Novembre 2016
  2. fcalissi

    fcalissi

    Iscritto:
    1236593368
    Messaggi:
    24.109
    "Mi Piace" ricevuti:
    21
    Usciamo dal tunnel ! :D

    http://www.motoblog.it/post/826285/logo-ducati-sulla-moto-di-lorenzo-sfiorato-incidente-diplomatico

    Durante i test di Valencia si è rischiato un piccolo incidente diplomatico, che ha rischiato per un attimo di compromettere il gentleman agreement con cui Yamaha ha concesso a Jorge Lorenzo di provare la Desmosedici nei test IRTA in programma dopo l'ultimo week-end di gara.

    E' successo che Jorge, come da accordi tra Borgo Panigale e la sua ex squadra, è sceso in pista con una Desmosedici tutta nera: questa la condizione apposta da Yamaha per permettere a Lorenzo provare la Ducati senza subire un danno di immagine e compromettere i rapporti tra il team giapponese e i propri sponsor. E' questo d'altra parte, uno dei motivi principali per cui durante i test di fine stagione possiamo ammirare bellissime moto dalla grezza livrea scura come la pece: nessuno sponsor, nessun simbolo, nessun richiamo alla nuova marca.


    Tuttavia, in Ducati si sono dimenticati di un piccolo particolare: durante il primo giorno di prove (martedì) la Desmosedici dello spagnolo montava un parafango sì tutto nero, ma con un minuscolo logo Ducati a colori che, nell'oscurità totale della carena della Desmosedici, finiva per risaltare un po' troppo per i gusti degli attuali -fino a prova contraria!- datori di lavoro di Iwata, che hanno ovviamente protestato.


    [​IMG]

    In Ducati si sono comunque resi subito conto dell'errore e hanno riparato prontamente allo scivolone, facendo pervenire le proprie scuse a Yamaha: "E' stato un nostro errore" ha detto Paolo Ciabatti "abbiamo montato un parafango del test team invece che quello che avremmo dovuto mettere sulla moto di Jorge". Durante il secondo giorno di prove quindi il team bolognese ha rimediato alla svista: Lorenzo è sceso in pista con il parafango "giusto" e la situazione si è risolta per il meglio

    Emergenza diplomatica rientrata.
     
    Ultima modifica: 17 Novembre 2016
  3. zeljko

    zeljko

    Iscritto:
    1262392589
    Messaggi:
    13.284
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    lo stesso Rossi dice che ci sono aspetti sui quali si sente ben superiore a 10-12 anni fa.
    è tutto un bilanciamento. complessivamente è uno svantaggio, soprattutto per le componenti di forza più esplosive, però molto dipende da che tipo di bilancio energetico richiede uno stile di guida.
    Un Biaggi, un Lorenzo, e probabilmente anche un Rossi e un Vinales, sembrano avere una guida in cui il continuo ricorso a colpi superveloci di aggiustamento delle forze, a velocità esplosiva, ha un certo peso, per altri piloti come Marquez forse ne ha uno superiore.
    In tutti gli sport l'aumento della longevità è dovuto in misura importante al progresso strepitoso di tutta la tecnologia chirurgica e microchirurgica, che consente di continuare laddove anche solo nel 1995 salutavi la compagnia e te ne andavi in pensione. in questo è evidente che piloti con una carriera di infortuni relativamente modesta sono avvantaggiati anche in epoca precedente: forse fino alla metà del palmares di Ago si deve alla sua capacità di farsi male relativamente molto di rado. E Rossi si allinea abbastanza a questo precedente.
    Poi è ovvio che la salute non vince da sola titoli e gare.
    quello che è certo è che il Rossi di questi anni contende alla pari o quasi con piloti che avrebbero sbriciolato la quasi totalità dei suoi avversari dei primi anni con una mano legata.
     
    Ultima modifica: 17 Novembre 2016
  4. graz-zt

    graz-zt

    Iscritto:
    1440518046
    Messaggi:
    301
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    secondo me la prestanza fisica è irrilevante oltre un certo limite nel motociclismo agonistico e la stessa presenza al vertice di predrosa avvalora la mia tesi.
    per vincere in moto serve un fisico allenato e stop non sono richieste doti atletica particolari e quello ce lo puoi avere anche a 45 anni. non è quello il punto.
    per vincere bisogna percepire il limite, sapere cosa stanno facendo le gomme e correggere immediatamente, prendere decisioni in frazioni di secondo, è questa l'essenza del pilota vincente, non la forza o la resistenza che ha di sicuro anche Rabat.
    a 37 anni queste caratteristiche sono menomate ed è la storia a dirlo, non io.
    rossi probabilmente non lo vuole ammettere nemmeno con sé stesso ma è così.
    ma poi chi guida la moto dovrebbe saperlo, io ho 40 anni, e ora vado molto più lento di quando ero un ragazzo, da due o tre anni poi ho avuto un crollo come velocità.
     
    Ultima modifica: 17 Novembre 2016
  5. claiot

    claiot

    Iscritto:
    1237203193
    Messaggi:
    9.664
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    No.
    Però il fatto che il trentasettenne Rossi, coi suoi riflessi da nonnetto, non abbia risentito minimamente, né in quella gara, né in tutte le altre della stagione, di questo supposto handicap non va un po' in contraddizione con la tua (e di drew) teoria?

    Forse non è il thread adatto, però al di fuori di qualsiasi polemica mi interesserebbe davvero sapere a che livello è il decadimento di riflessi fra 25 e 37 anni e quanto la prontezza di riflessi influenzi davvero la guida in pista.
    Non per dire "avevo ragione" o "avevo torto" (di questo non me ne frega nulla), ma perché ho l'impressione che in materia ci sia una percezione/presunzione d'importanza che poi, alla fine, magari non è poi così realistica.
     
    Ultima modifica: 17 Novembre 2016
  6. fabrpapp

    fabrpapp

    Iscritto:
    1237208838
    Messaggi:
    1.789
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Chiedo scusa per il francesismo, ma queste sono le minchiate dei legulei delle case che vedono nel "contratto scritto" il loro unico dio.
    Il debutto di Lorenzo in Ducati è stato un evento trattato non solo dalla stampa specialistica, ma anche da quella generalista, in Italia, Spagna, Francia, Inghilterra e via dicendo...

    Ma dico io, questi geni pensano che esista qualcuno che non sappia con che moto il maiorchino sia uscito dal box Ducati, e che il mistero sia stato svelato dall'adesivo sul parafango?
     
    Ultima modifica: 17 Novembre 2016
  7. giudipeppe

    giudipeppe

    Iscritto:
    1274611142
    Messaggi:
    4.989
    "Mi Piace" ricevuti:
    10
    Ma perchè non era una M1 quella nera di Jorge ?????
     
    Ultima modifica: 17 Novembre 2016
  8. andycott

    andycott Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1237205295
    Messaggi:
    16.801
    "Mi Piace" ricevuti:
    15
    Non si dice "legulei" ma "imbecilli" :D
     
    Ultima modifica: 18 Novembre 2016
  9. dbdbdbit

    dbdbdbit Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1237221012
    Messaggi:
    7.828
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    O minchiatissima issima issima.

    :D

    Oppure non hai visto i cambio moto nel flag to flag?
    Rossi e gatto-Marquez ti sembrano uguali?
     
    Ultima modifica: 18 Novembre 2016
  10. drew0303

    drew0303

    Iscritto:
    1237212155
    Messaggi:
    12.406
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    L'unica teoria che ho, è che per guidare a quei livelli ci vogliono dei gran riflessi.
    Non ho idea se un quarantenne ne abbia più o meno di un quindicenne. Forse si, forse no.
    Io, ad esempio, ne ho di più oggi di quando ne avevo venti ma mi conciavo spesso. :D
    Nel motocross, che hai citato, le perdite di aderenza sono più frequenti e meno repentine, in altre parole, prevedibili.
    Quando non è così, cadono anche loro ma, quando capita, si rialzano e ripartono, come niente fosse.
    Tutto questo, a mio parere, naturalmente.

    O ti riferivi alla teoria della "minchiata"? :D
     
    Ultima modifica: 18 Novembre 2016
  11. TheNemus

    TheNemus

    Iscritto:
    1317574178
    Messaggi:
    1.150
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    La muscolatura di MM

    [​IMG]

    e DP
    [​IMG]

    Non a caso due dei più bassi e veloci
     
    Ultima modifica: 18 Novembre 2016
  12. TheNemus

    TheNemus

    Iscritto:
    1317574178
    Messaggi:
    1.150
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Meda se non sbaglio disse che Pedrosa fa 4 ore di nuoto al giorno tutti i giorni, come un atleta olimpionico
     
    Ultima modifica: 18 Novembre 2016
  13. fcalissi

    fcalissi

    Iscritto:
    1236593368
    Messaggi:
    24.109
    "Mi Piace" ricevuti:
    21
    Ussignur ! :shock:

    se è qui che vogliamo arrivare

    5 stelle e sottoscrivo,ma per carità parliamo d'altro,e sopratutto vediamo altro ! :D
     
    Ultima modifica: 18 Novembre 2016
  14. Mauro Fiorentini

    Mauro Fiorentini

    Iscritto:
    1346846680
    Messaggi:
    2.497
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Giusto, che sò tutti sti omini nudi e spelacchiati peggio de un polletto spennato?
    Dove stanno le ombrelline?
     
    Ultima modifica: 18 Novembre 2016
  15. paso0303

    paso0303

    Iscritto:
    1241437924
    Messaggi:
    741
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Sacrosanto! basta con questi OT, rientriamo in tema subito. Om-bre-lli-ne! :D
    Mi sono rimaste impresse quelle della premiazione del GP della Repubblica Ceca. A pensarci bene mi sono rimaste impresse quasi tutte.... :shock:
     
    Ultima modifica: 18 Novembre 2016