MotoGP dopo Valencia: e ora?

MotoGP dopo Valencia: e ora? | Pagina 15 - opinioni e discussioni sul Forum di Dueruote - puoi discutere con appassionati di moto come te, iscriviti subito per partecipare ed esprimere la tua opinione!

  1. TheNemus

    TheNemus

    Iscritto:
    1317574178
    Messaggi:
    1.150
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    ma come caspita fanno a fare un flp largo 30cm se hanno a disposizione 30cm A PARTIRE DAL perno della ruota anteriore? Praticamente quasi tutto l'ingombro è già preso dalla carena della moto
     
    Ultima modifica: 17 Novembre 2016
  2. doc0502

    doc0502

    Iscritto:
    1237398348
    Messaggi:
    1.133
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Mah, nello sport in generale, secondo me va considerato l'individuo olisticamente, perché anche se la resistenza tra i 30 e i 40 migliora, probabilmente i riflessi no... e se mantenere il peso diventa molto piú difficile con gli anni, é anche vero che man mano che il tempo passa conosciamo sempre meglio il nostro corpo e anticipiamo le situazioni limite... Poi sinceramente, un essere umano cambia in molti aspetti, e se a 25 anni tirare fuori due decimi dal T4 della "tua" pista é una ragione di vita, a 35 puó diventare solo uno dei tasselli che vanno a comporre il puzzle della tua stagione... Ci sta che uno a 37 anni sia piú lento di quando ne aveva 10 in meno.

    Anzi, cito un caro amico, e faccio mio lo slogan "la vita é una malattia degenerativa!!!" :D :D :D
     
    Ultima modifica: 17 Novembre 2016
  3. graz-zt

    graz-zt

    Iscritto:
    1440518046
    Messaggi:
    301
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    lo dico in base alla storia, nessun pilota mai nella storia è andato più forte a 37 anni che a 25. (lasciando perdere i tempi pionieristici delle corse eh). tutti i motociclisti moderni, dopo i 30-33 anni, hanno avuto una parabola discendente, nessuno escluso.
    poi leggo delle cose senza senso sulla forza ,che sembrano scritte da chi non ha mai guidato una moto. la moto si guida con la forza delle braccia? stiamo scherzando?
    semplicemente i riflessi e la sensibilità a 37 anni non sono più quelli si 10/15 anni prima.
    biaggi, seppur non lo apprezzi, è sicuramente un grandissimo talento e quando ha vinto il mondiale sbk era di certo molto più lento di quando vinse a Suzuka al debutto in 500.
     
    Ultima modifica: 17 Novembre 2016
  4. kj0302

    kj0302

    Iscritto:
    1310749645
    Messaggi:
    162
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Non penso proprio, la prima parte mi sembrachiara e categorica purtroppo: "Componenti e forme sporgenti delle carenature come ad esempio ali, alette o alettoni che possono offrire un beneficio in termini di prestazioni (ad esempio fornendo maggior carico aerodinamico) non sono ammessi"

    Magari però componenti e forme non sporgenti possono essere un cavillo a cui appigliarsi.
    Certo è che nel dubbio rischiare di sviluppare una carena sandwich è un bel azzardo, il colmo sarebbe che poi arriva Honda con la carena deportante e gliela passano.
     
    Ultima modifica: 17 Novembre 2016
  5. saturnz70

    saturnz70

    Iscritto:
    1244030992
    Messaggi:
    3.251
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Quoto in pieno!

    Ma secondo me c'è anche una componente fisica nel guidare una moto. Soprattuto su prototipi di 250 cv e 330 Km/h.

    Si è visto chiaramente, soprattutto nelle ultime stagioni, dove Rossi ha cominciato bene, ma, a metà stagione ha avuto sempre un calo, finendo la stagione sempre in calando.

    Lo scorso anno è stato lampante, visto che Valentino era in testa al campionato, ma è stato inesorabilmente rimontato e battuto da Lorenzo.

    Biscotti a parte, sarebbe bastato fare qualche punto in più, vincere una o due gare in più, ma si vedeva chiaramente che non ce la faceva.
     
    Ultima modifica: 17 Novembre 2016
  6. claiot

    claiot

    Iscritto:
    1237203193
    Messaggi:
    9.664
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Scusa eh, ma il ragionamento messo così non sta in piedi.
    Ok, può avere i riflessi leggermente più lenti (ma i riflessi li usa solo quando il semaforo rosso si spegne...), può avere meno reattività muscolare, può metterci più tempo a recuperare le fatiche di una gara, ci sta.

    Ma per gare a distanza minima di una settimana l'una dall'altra il discorso non regge per nulla.
    Allora che dire della caratteristica di Valentino di fare spesso prove non brillantissime e gare, invece, molto buone?
    Dopo due giorni di prove intense dovrebbe essere molto stanco, o no?

    Che negli ultimi anni sia calato nella seconda parte di stagione è altresì poco convincente, quest'anno, ad esempio, il mondiale lo ha perso nella prima.
    E poi ci sono gli altri. L'esperienza ti permette di mettere a punto meglio la moto quando gli altri stanno ancora facendo delle prove, ma nel corso della stagione tutti conoscono meglio il proprio mezzo ed il vantaggio dato dall'esperienza progressivamente cala.
     
    Ultima modifica: 17 Novembre 2016
  7. drew0303

    drew0303

    Iscritto:
    1237212155
    Messaggi:
    12.406
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    ....ma soprattutto, siamo sicuri dell a sua età? Magari ne dichiara sempre dieci in meno come la Cardinale, o cinque in più come il ragazzino dal tabaccaio.

    Seriamente, che l’età sia un elemento che influenza sensibilmente la percezione del rischio, non mi sembra una novita.
    Poi non so....
     
    Ultima modifica: 17 Novembre 2016
  8. drew0303

    drew0303

    Iscritto:
    1237212155
    Messaggi:
    12.406
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    ....questa, però, è una minchiata, ammettilo. :lol:
     
    Ultima modifica: 17 Novembre 2016
  9. desmofuzz

    desmofuzz

    Iscritto:
    1237204371
    Messaggi:
    5.990
    "Mi Piace" ricevuti:
    19
    Gratz-zt wrote

    Beh...è ovvio che non si guida solo con le braccia, ma ti assicuro che nelle staccate violente,
    oppure nei cambi di direzione, se non hai buone braccia...il divertimento finisce presto.
    La forma fisica è basilare, per rendersene conto basterebbe farsi una mezzoretta tirata ;-) in una pista come Imola.
    Oppure pensi che nel parco chiuso, i piloti ci arrivano sudati per via dei festeggiamenti :D
     
    Ultima modifica: 17 Novembre 2016
  10. andycott

    andycott Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1237205295
    Messaggi:
    16.801
    "Mi Piace" ricevuti:
    15
    Senza contare che si spostano in continuazione di qua e di là e su e giù dalla moto, spingono sulle pedane, portano avanti e indietro il corpo...
    Insomma una bella ginnastica!
     
    Ultima modifica: 17 Novembre 2016
  11. claiot

    claiot

    Iscritto:
    1237203193
    Messaggi:
    9.664
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Può sembrarlo! :lol:

    Ma in realtà, i riflessi pronti servono per le situazioni di emergenza.
    In condizioni normali, i piloti fanno movimenti, in un certo senso, predefiniti e standardizzati.
    La prontezza di riflessi è, tutto sommato, una qualità secondaria.
    Nel cross, ad esempio, è invece molto più importante, quasi fondamentale.
    Eppure Tony Cairoli, un altro non ragazzino....
     
    Ultima modifica: 17 Novembre 2016
  12. paso0303

    paso0303

    Iscritto:
    1241437924
    Messaggi:
    741
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Ehm.....Claudio....come ti ha giustamente fatto notare drew, trattasi di minchiatona ona-ona. :D
     
    Ultima modifica: 17 Novembre 2016
  13. davidello0310

    davidello0310

    Iscritto:
    1238683534
    Messaggi:
    687
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    scusa però questo va a sostenere la tesi che Rossi ne risente di più vista l'età, immagino che tutti abbiate fatto sport e ad una certa età fatichi di più anche se rimani allenato (anche perchè anche gli altri sono allenati ma hanno 15 anni in meno)
     
    Ultima modifica: 17 Novembre 2016
  14. paso0303

    paso0303

    Iscritto:
    1241437924
    Messaggi:
    741
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Capperi! Non avevo visto che nel frattempo persisti e puntelli! :D
     
    Ultima modifica: 17 Novembre 2016
  15. desmofuzz

    desmofuzz

    Iscritto:
    1237204371
    Messaggi:
    5.990
    "Mi Piace" ricevuti:
    19
    Davidello0310 wrote

    Mi sembra ovvio, e se ricordo bene in alcune gare era più provato dei giovincelli...
    chi è avanti con gli anni ci è già passato ;-) diminuisce l'irruenza, l'incoscienza e la freschezza fisica,
    Si compensa (almeno ci si prova :D ) con l'esperienza e le malizie del mestiere.
     
    Ultima modifica: 17 Novembre 2016