MotoGP 2019: gare e commenti

MotoGP 2019: gare e commenti | Pagina 27 - opinioni e discussioni sul Forum di Dueruote - puoi discutere con appassionati di moto come te, iscriviti subito per partecipare ed esprimere la tua opinione!

  1. andycott

    andycott Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1237205295
    Messaggi:
    16.539
    "Mi Piace" ricevuti:
    4
    Mi piacerebbe capire come mai Vinales fosse così plafonato dopo un weekend sempre tra i primi
     
  2. ACE71

    ACE71

    Iscritto:
    1353661132
    Messaggi:
    8.127
    "Mi Piace" ricevuti:
    21
    Moto3mendamente lenta tanto da consentire ad Antonelli di dare la parvenza di aver fatto l'impresa, non l'ha fatta e non ha finalizzato .

    Moto2palle solito copione e vince Canet, che si è risparmiato lui e le gomme fino alla fine

    MotoGP , Marquez strapazza tutti e quando Puig gli dice vai...lui va, benino Dovizioso, solido per una volta Miller, bravo Rins in difetto di motore, gli altri dispersi
     
    Ultima modifica: 5 Agosto 2019
  3. dbdbdbit

    dbdbdbit Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1237221012
    Messaggi:
    7.811
    "Mi Piace" ricevuti:
    3
    Ormai Márquez gioca al gatto col topo come gli pare, non c’è parvenza di possibilità di impensierirlo.
    Prima in qualifica faceva il pazzo, e ci metteva sempre una caduta dopo l’altra. Ora il limite lo raggiunge, senza cadere e con un abisso rispetto agli altri... ammesso che quello sia il vero limite.
    In qualifica mi ha veramente impressionato, la stessa curva percorsa da lui e da Miller, in condizioni equivalenti, dice tutto. Credo che la cosa più difficile che è riuscito a fare, sia stato mantenere in temperatura le gomme slick in quelle condizioni, o meglio, non farle raffreddare troppo.
    Se aggiungiamo la regolarità con la quale riesce a cadere, senza cadere, non vedo come si veda all’orizzonte qualcuno in grado di impensierirlo.
    C’è chi dice che, essendo tranquillo a livello di punteggio per il campionato, non abbia bisogno di rischiare e strafare..... e meno male!

    Ducati molto competitiva, se due piloti tanto diversi nella guida come Dovi e Miller la portano entrambi sul podio, vuol dire che la moto c’è, forse ancora oggi più di Honda, al quale ha sicuramente prestazioni assolute eccezionali, ma con un pilota solo. Crutchlow é troppo altalenante per dire che la moto che guida è la migliore.

    Nell’intervista a Dovizioso, ieri, sottolineava quanto Marquez sia fulmineo in inserimento, e, con il motore di cui dispone, non sia più possibile ricucire come lo scorso anno. Beh... vedendo come le altre Honda entrano in curva, guidate dagli altri, direi che il buon Andrea abbia poco da chiedere a Ducati, ma piuttosto debba fare i conti con se stesso, e non credo, onestamente, che possa “chiedersi” nulla di più.

    Continuo a credere che Ducati debba pensare ad un colpo di spugna, e che sia meglio sia per la Casa che per Dovizioso, che le strade si separino, non perché abbiano nulla da rimproverarsi, ma perchè ormai sono plafonati ad un livello eccellente, ma purtroppo non sufficiente.

    Puntare a Marquez sarebbe l’unica soluzione possibile, e se anche questi non andasse oltre le prestazioni attuali di Dovizioso sulla rossa, sarebbero sufficienti per il mondiale, visto che non dovrebbero preoccuparsi di contrastare Marquez su Honda

    Viñales incomprensibile, non riesco veramente a capire l’altalenanza delle sue prestazioni. Che Yamaha non sia la moto più competitiva è assodato, ma é sempre stata quella più “affidabile” come costanza di prestazioni nell’arco del campionato.

    Rossi, ottimo per un pilota della sua età, anzi, direi eccezionali le prestazioni che riesce ad esprimere.... se non fosse che siamo nel campionato massima espressione dell’eccellenza estrema, e non sono sicuro che abbia ancora senso che lui ne faccia parte, partendo di fatto con un handicap consistente. Il fatto che sia spesso, ancora oggi, la migliore delle Yamaha è un problema degli altri piloti, che dovrebbero preoccuparsene, ma non significa che vada bene.

    Infine, mi aspettavo di più da Bagnaia e Morbidelli..... speriamo sia una questione di tempo.
     
  4. fcalissi

    fcalissi

    Iscritto:
    1236593368
    Messaggi:
    24.017
    "Mi Piace" ricevuti:
    11
    Appunto,in tutto questo non si capisce cosa ci sta a fare Petrucci
    E' un classico,tra i due becchiamo sempre il meno "probabile"

    Mi fa una tristezza infinita
     
  5. giudipeppe

    giudipeppe

    Iscritto:
    1274611142
    Messaggi:
    4.714
    "Mi Piace" ricevuti:
    4
    Per puntare al Titolo, MM o meno, in un top team,almeno un pilota deve essere da Top.
     
  6. andycott

    andycott Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1237205295
    Messaggi:
    16.539
    "Mi Piace" ricevuti:
    4
    Come tutti saprete domenica si è svolto il gp d'Austria sul circuito A1 di Zeltweg con finale al cardiopalma e vittoria epica di Dovizioso su Marquez. Un Andrea perfetto in tutte le fasi della gara, rallentando un pelo quando era davanti, ma mantenendo il contatto quando era dietro e aggressivo e spietato il giusto quando ce n'è stato bisogno.

    [​IMG]

    Sembra scontato da dire, ma se il Dovi corresse così metà delle gare che fa nessuno si sognerebbe mai di mettere in dubbio le sue qualità. E non penso sia impossibile dato che Marquez corre così almeno il 90% (per difetto) delle volte.

    Un bravo anche a Quartararò che a dispetto della moto più lenta in griglia usciva dai due rampini come una palla di fucile. Sempre meno promessa.

    Ottima gara anche di Rossi che artiglia i migliori prima che scappino e poi amministra con saggezza. Lupo di mare.

    Così, così invece Vinales che fa poco meno, ma che al contrario resta intruppato per vari giri dietro a gente più lenta, riesce a recuperare, arriva sotto a Rossi ma poi non ne ha più per superarlo. Soufflè mal riuscito.

    Contentino anche per Bagnaia che guida bene e non si stende. Redento.



    Tristezza Iannone, doppiato e vagante per la pista, mente AD e MM svitavano la manetta a furia di dare gas.
     
  7. giudipeppe

    giudipeppe

    Iscritto:
    1274611142
    Messaggi:
    4.714
    "Mi Piace" ricevuti:
    4
    Quoto per il Dovi, dovrebbe svegliarsi più spesso.


    Nessun commento per il mercato piloti?
    Casini ducati con Bautista, Lorenzo, Miller...
     
  8. andycott

    andycott Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1237205295
    Messaggi:
    16.539
    "Mi Piace" ricevuti:
    4
    Mah, io sarei stato contento di rivedere Lorenzo in Ducati... minestra riscaldata ma non troppo. Con un contratto Bautista-style: un minimo fisso più premi per i risultati, non sarebbe risultato oneroso per Ducati e avrebbe permesso alla squadra di continuare quello sviluppo che ha portato alla moto attuale. Dall'Igna mica lo voleva per niente...
    Per Jorge sarebbe potuta essere la scialuppa di salvataggio che gli occurre.

    perdere Miller non mi pare un dramma, Jack è veloce e a volte mostra un grande talento, ma resta molto discontinuo e cade veramente tanto. Petrucci con la stessa squadra ha fatto meglio... Petrucci eh :emoji_rolling_eyes:...

    Comunque Jack ha firmato per il 2020

    https://it.motorsport.com/motogp/ne...ha-rinnovato-il-contratto-con-pramac/4513390/
     
  9. ACE71

    ACE71

    Iscritto:
    1353661132
    Messaggi:
    8.127
    "Mi Piace" ricevuti:
    21
    Il Redbull Ring è una pista che esalta le qualità di Dovizioso e della Ducati, ma per contendere il titolo a Marquez il mondiale si dovrebbe disputare in Austria e in Qatar, al netto del bellissimo duello a cui abbiamo assistito, il resto è stato un dramma per Ducati, Miller sempre inconcludente e Petrucci che firmato il contratto è andato in ferie, Bagnaia bene ma lasciarlo bollire in Pramac serve solo per avere un lesso fra un paio di anni.

    Yamaha e Suzuki in deficit di motore, vuoi per "regolamento" vuoi per ritardo nello sviluppo, Rossi ci ha messo esperienza e perizia, Quartararo doti di guida che meritano una moto ufficiale.

    Tristezza Aprilia ... ma Rivola assicura che cambierà la MotoGp.

    E comunque abbiamo avuto, per l'ennesima volta, la dimostrazione che la moto che va bene per tutti è la GS che vince il campionato delle vendite, in pista serve la moto che esalta il talento del campione, quelle che vanno bene per tutti stanno a centro gruppo.

    Moto 2 si conferma lammerda...vince chi resta in piedi dopo una gara a chi stende l'altro, motore più performante ed eletronica più evoluta , non hanno migliorato le prestazione e ancora meno hanno esaltato il talento dei piloti, hanno solo ulteriormente livellato le performance dei pochi talentuosi e dei tanti brocchi.
    KTM lo ha capito e si ritira da telaista....
     
    Ultima modifica: 14 Agosto 2019 alle 18:26
  10. giudipeppe

    giudipeppe

    Iscritto:
    1274611142
    Messaggi:
    4.714
    "Mi Piace" ricevuti:
    4
    Non só l'età di Miller, ma tra lui e petrux preferisco Miller come pilota, petrucci è bravissimo, come il Dovi, ma non ci scommetterei 1 cent per un espluà mondiale.