I caschi Ararharha!

I caschi Ararharha! - opinioni e discussioni sul Forum di Dueruote - puoi discutere con appassionati di moto come te, iscriviti subito per partecipare ed esprimere la tua opinione!

  1. LightFury

    LightFury

    Iscritto:
    1253836366
    Messaggi:
    30
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Cosa ne pensate di questa marca? C'è un gruppo che dice che sono magnifici, un altro gruppo che dice che sono ciofeche, ma intanto vedo che la maggiorparte di voi usa questa marca...
    Tra i caschi dell'Arai ce n'è uno migliore rispetto a un altro? Di migliore soprattutto mi riferisco a problemi di areazione e di appannaggio della visiera.
     
    Ultima modifica: 21 Marzo 2010
  2. Giangerolamo

    Giangerolamo

    Iscritto:
    1236593625
    Messaggi:
    3.680
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Ti consiglio di paragonarli con altri caschi su questo sito

    http://sharp.direct.gov.uk/

    E' un sito del governo britannico in cui fanno nuovamente i crash test ai caschi scelti a campione in negozio.

    Li puoi vedere http://sharp.direct.gov.uk/search/r...del=0&type=0&rating=0&size=0&price=0&x=32&y=8 come il Condor sia una ciofeca, l'RX7-Corsair, il Viper GT, l'Astro ed il Chaser siano assolutamente nella norma senza eccellere particolarmente, mentre solo il GP5x eccelle (e forse vale il suo prezzo).

    Il resto sono balle, con buona pace di Mr. Bombarda (importatore italiano).
     
    Ultima modifica: 22 Ottobre 2009
  3. fcalissi

    fcalissi

    Iscritto:
    1236593368
    Messaggi:
    24.109
    "Mi Piace" ricevuti:
    21
    Confermo,molto fumo e poco arrosto....ne ho avuto uno solo ma è già troppo.

    Made in italy per sempre
     
    Ultima modifica: 22 Ottobre 2009
  4. duca11

    duca11

    Iscritto:
    1247056472
    Messaggi:
    2.419
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Per la pista ho un RX-7 e mi trovo benissimo, sia come comfort che come rumorosità, i guanciali non hanno ceduto in 3 anni. Ho già lavato gli interni 3 volte.
    Per strada uso un AGV Ti-Tech, comodissimo e altrettanto silenzioso. La vista periferica è più ampia che sull'Arai.
     
    Ultima modifica: 22 Ottobre 2009
  5. Carlito77

    Carlito77

    Iscritto:
    1237218196
    Messaggi:
    2.335
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Quoto alla grande!!
    Nolan, X-Lite, qualcosa AGV.....
    W il made in italy!!
    :D
     
    Ultima modifica: 22 Ottobre 2009
  6. Il Dav

    Il Dav

    Iscritto:
    1238088414
    Messaggi:
    2.196
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    sarà, ma io prima di cambiare il mio Arai, ho provato(staticamente) un sacco di caschi, e quelli italiani, sia turistici che sportivi, proprio non mi stanno come calzata..
    il più comodo rimane l'Arai seguito dallo Shoei... ;)
     
    Ultima modifica: 22 Ottobre 2009
  7. angeldevil2009

    angeldevil2009

    Iscritto:
    1246486905
    Messaggi:
    477
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Arai senza ombra di dubbio :rolleyes:
     
    Ultima modifica: 22 Ottobre 2009
  8. nic0402

    nic0402

    Iscritto:
    1237327397
    Messaggi:
    4.038
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Dipende sostanzialmente dal tuo 740.
    Ovvero da come vuoi spendere i tuoi soldi.

    Caschi ottimi, per carità! (l'ultima volta che ho avuto a che ridire mi sono trovato addosso gli strali di Mister B. che mi ha rotto per tute le vacanze di Natale :shock: )
    Buona qualità costruttiva, interni di valore, visiere trasparenti, tengono bene l'acqua e il vento...e anche il freddo.
    Grafiche Race-Replica: iente da dire.
    Grande sposor di molte manifestazioni motociclistiche a cui si presentano anche con bellissimi camion-assistenza.
    Un acquisto ben fatto.

    Se poi vuoi la stessa qualità costruttiva, interni altrettanto validi, stesse omologazioni, stessa resistenza agli urti, stessa visiera, stessa assistenza (ma in Italia), stessa durata...beh, ci sono altre marche.
    Alcune decisamente più convenienti.

    A me personalmente la forma delle calotte Arai non piace. Ma questa è questione di gusti...mi ricordano vagamente i Play-Mobil.

    Ciò detto in Italia porducono gli ottimi X-Lite, ma ci sono anche Shubert, Marushin, AGV, Bell, Caberg, HJC tra i 5 stelle. poi Nitro, Nolan, Shoei, Shark, Roof, Premiere, Grex..etc tra i 4 stelle.

    Insomma: potere del marketing :D

    Però ha ragione Brazo.

    nic
     
    Ultima modifica: 22 Ottobre 2009
  9. cruschello

    cruschello

    Iscritto:
    1253092811
    Messaggi:
    2.221
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    :!: ahahha :D (non sono il solo a pensarlo)

    Ho diversi amici che considerano gli Arai il riferimento assoluto, ma leggendo i vostri messaggi sono consapevole di non avere dati oggettivi per poter giudicare. Arai sostiene di proteggere molto di più dei requisiti per l'omologazione e non solo, vedi qui:
    http://www.perchearai.it/home.html

    Anche i nostri marchi hanno una qualità così elevata?

    Ciauz
     
    Ultima modifica: 22 Ottobre 2009
  10. nic0402

    nic0402

    Iscritto:
    1237327397
    Messaggi:
    4.038
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Bello il sito Taliban-Arai.com!! :lol: :lol: :lol:

    in effetti se hai intenzioni di rimbalzare 4 volte sulla sommità del casco ti conviene prendere un Arai.
    Però mi domando: Ma se le prove non sono previste dall'omologazione c'è una ragione? ...magari non servono.
    E poi mi domando: se le fanno solo loro come faccio a sapere se non si comportano così anche gli altri?
    E poi mi domando: quali sono i caschi costruiti con la filosofia 'esterno molle-interno duro?'...i caschi di banane acerbe?

    e poi...il test di penetrazione?!? :shock: :shock: io preferisco non subirlo...non sò voi :rolleyes:

    le calotte di taglie diverse facevano impressione dieci anni fa, mentre la storiella delle teste diverse per razza è divertente. Questa è la prima volta che la sento...magari è una bella idea.

    Però...dai, sono ottimi caschi!

    Buona moto a tutti!
    nic

    PS Mister B, si fà per scherzare
     
    Ultima modifica: 23 Ottobre 2009
  11. fcalissi

    fcalissi

    Iscritto:
    1236593368
    Messaggi:
    24.109
    "Mi Piace" ricevuti:
    21
    Finirà che il casco resisterà alle guerre nucleari,ma il semplice urto nell'angolo del tavolo di cucina fratturerà le vertebre cervicali.

    :rolleyes:

    Sbaglio o anche per le auto è prevista la deformazione controllata per non scaricare l'inerzia sul corpo umano ?
     
    Ultima modifica: 23 Ottobre 2009
  12. Giangerolamo

    Giangerolamo

    Iscritto:
    1236593625
    Messaggi:
    3.680
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Ma soprattutto: visto che sono cosi' fighi, perche' quando li prova un ente al di sopra delle parti i caschi Arai prendono sonori schiaffoni in faccia (a parte uno)?!

    Vedi

    http://sharp.direct.gov.uk/search/r...del=0&type=0&rating=0&size=0&price=0&x=32&y=8

    Ma soprattutto vedi qui

    http://sharp.direct.gov.uk/search/r...del=0&type=2&rating=5&size=0&price=0&x=39&y=8

    Dove di Arai se ne vede uno solo.

    Perche' chiedere all'oste se il vino e' buono e' troppo facile!

    P.S.
    Mister B, io invece non scherzo un cazzo. :twisted:
     
    Ultima modifica: 23 Ottobre 2009
  13. dbdbdbit

    dbdbdbit Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1237221012
    Messaggi:
    7.828
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Premetto che sono arrivato ad utilizzare Arai dopo anni di "militanza motociclistica", passando per diverse altre marche.

    Sinceramente parto dal presupposto che informarsi sulle prove effettuate, specialmente da chi è sopra le parti e del tutto "disinteressato", sia una buona cosa ma non del tutto esaustiva.

    Spesso infatti le normative, per quanto articolate, non prevedono e non possono prevedere alcuni tipi di urti che nella realtà degli incidenti possono avvenire.
    E' altresì ovvio che, se un casco si comporta in maniera eccellente nella maggior parte delle prove previste, ci si può ragionevolmente aspettare un buon comportamento generale, ma questa non è necessariamente una regola.

    Questa noiosa premessa per arrivare al fatto che, secondo me, la sicurezza della maggior parte dei prodotti di costruttori affermati sul mercato, e della cui produzione si conosce l'origine, è da ritenersi valida e più che sufficiente. La relazione tra superiorità tecnologica e prezzo è dunque un fatto prettamente di origine commerciale, più che sostanziale.

    Detto questo, per quella che è la mia esperienza, uso Arai per una questione di ergonomia. Nessun altro casco infatti mi da quella sensazione di avere qualcosa "avvolto" attorno, piuttosto che "appoggiato" sopra. Quando lo indosso, non lo sento quasi, e la calotta ha una conformazione che scende molto sul collo, dandomi la "psicologica" sensazione di essere molto protetto.

    Ne ho tre attualmente: un RX-7, meno confortevole ma super areato e stabile in velocità. Un Astro R eccezionale per confort, silenziosità e stabilità all'aria, ed un Jet Sz-f (credo) che a visiera chiusa da la sensazione di protezione di un integrale.

    Ciao

    Davide
     
    Ultima modifica: 23 Ottobre 2009
  14. gianfranco64

    gianfranco64

    Iscritto:
    1256322488
    Messaggi:
    1
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Suomy per l'integrale Nolan n103 per il modulare,ambedue made in Italy
    Nulla da eccepire per entrambi
     
    Ultima modifica: 23 Ottobre 2009
  15. kap0302

    kap0302

    Iscritto:
    1253474747
    Messaggi:
    303
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Bhe anch'io ho il Suomy,bello per carita' e ben fatto ma per gli spifferi le placche di fianco alla visiera alla lunga filtrano.....!!!!

    quindi niente piu' placche nel prossimo casco.........come interni e leggerezza e' ok!!!
     
    Ultima modifica: 23 Ottobre 2009
// outbrain