Ciclomotore valido per la rottamazione

Ciclomotore valido per la rottamazione - opinioni e discussioni sul Forum di Dueruote - puoi discutere con appassionati di moto come te, iscriviti subito per partecipare ed esprimere la tua opinione!

  1. mibe

    mibe

    Iscritto:
    1559977188
    Messaggi:
    5
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Ciao. Posseggo uno scarabeo 50 cc. (penso sia del 1995) che non uso da un po' di anni. Pensavo di mettere un annuncio di vendita valido e adatto anche per la rottamazione. Il ciclomotore ha targhetta e foglietto con i dati tecnici che si usavano a quel tempo. Cosa devo fare nel caso in cui trovi un acquirente? A quei tempi non c'era il passaggio di proprietà (e forse neanche oggi per i cinquantini?). Come fa poi chi acquista a dimostrare che il motorino è suo e poter ottenere così lo sconto della rottamazione per acquistare ad esempio un motorino elettrico? Deve essere di pari cilindrata quello che poi acquista?
     
  2. andycott

    andycott Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1237205295
    Messaggi:
    16.512
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    A quanto ne so io, per dimostrare la proprietà basta il libretto del motorino e i propri documenti
     
  3. mibe

    mibe

    Iscritto:
    1559977188
    Messaggi:
    5
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Grazie Andycott. Spero anche altri dicano la loro. È evidente che se chi lo acquista può comperare un ciclomotore o, invece, una moto elettrica le cose cambiano a livello di sconto che può ottenere (e quindi anche il prezzo a cui io lo posso vendere).
     
  4. Logan0601

    Logan0601 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1236593305
    Messaggi:
    12.424
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    Ciao.

    A differenza di prima con le targhette piccole, le targhe nuove che hanno anche un libretto seguono il mezzo e non il proprietario.

    Quindi dovrebbe fare un trasferimento di proprietà dove però non paga la IPT (imposta di trascrizione) quindi dall'esborso irrisorio, se non erro meno di 50 euro.

    In pratica vendi lo scooter con targa e libretto, il nuovo proprietario farà aggiornamento al PRA pagando imposta e via.
     
  5. mibe

    mibe

    Iscritto:
    1559977188
    Messaggi:
    5
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Ma il mio ha la targhetta piccola e penso proprio la targhetta era del tipo che seguiva il proprietario. Quindi, se ho capito bene, l'acquirente non dovrebbe pagare nulla. O sbaglio?
     
  6. Logan0601

    Logan0601 Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1236593305
    Messaggi:
    12.424
    "Mi Piace" ricevuti:
    2
    allora si, se hai la targa quella esagonale (quella appuntita per intenderci, degli anni 80/90) allora quella è tua, la smonti dallo scooter e dovresti quindi avere anche il foglietto di omologazione al posto del libretto.

    Mentre se invece hai quella quadrata (sempre piccola) dovresti avere un libretto di circolazione come per le moto, con indicato il nome del proprietario, in quel caso l'iter è lo stesso che per le moto solo che con costi inferiori, e la targa segue il mezzo (anche il libretto ovviamente).
     
  7. mibe

    mibe

    Iscritto:
    1559977188
    Messaggi:
    5
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Grazie.
     
  8. andycott

    andycott Moderatore Membro dello Staff

    Iscritto:
    1237205295
    Messaggi:
    16.512
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Allego foto delle targhe per scooter: la prima (ovviamente) è quella vecchia che segue il proprietario.

    [​IMG]
     
  9. mibe

    mibe

    Iscritto:
    1559977188
    Messaggi:
    5
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Sì, si. La mia è la prima, quella che segue il proprietario. Secondo te a quanto si può vendere lo scooter 50 valido per la rottamazione (anche se è un peccato perché un meccanico potrebbe riportarlo a circolare)?