Alla ricerca di un buon casco modulare

Alla ricerca di un buon casco modulare - opinioni e discussioni sul Forum di Dueruote - puoi discutere con appassionati di moto come te, iscriviti subito per partecipare ed esprimere la tua opinione!

  1. Marcell82

    Marcell82

    Iscritto:
    1323758045
    Messaggi:
    15
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Buongiorno a tutti colleghi motociclisti! Sono alla ricerca di un buon casco modulare, anzi due,di cui uno per la mia metà, in aggiunta al mio fedele casco integrale, che d'estate ed in città si rivela alquanto opprimente e rischia di farmi evaporare la testa!!! Girovagando tra negozi e internet ho provato l' LS2 ff370 easy...mi è sembrato qualitativamente un ottimo casco, in relazione al prezzo di 80 eurini...confortevole e ben fatto, inoltre ha 4 stelle sharp. Ho anche provato un Crossover della LS2, il modello ff 569, ma non saprei se questa tipologia di caschi sia più o meno sicura e confortevole. Esteticamente mi piaceva molto anche il Givi X.01, ma anche di questo sconosco le caratteristiche. Conoscete questi modelli? cosa ne pensate? Qualli altri modelli con buon rapporto qualità prezzo mi consigliate? Lamps a tutti!!!
     
    Ultima modifica: 1 Novembre 2013
  2. Markezzz

    Markezzz

    Iscritto:
    1370340308
    Messaggi:
    663
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Ciao, io ti posso consigliare il Premier JT4 All Road, è un modulare "strano", con mentoniera asportabile, in fibra (molti caschi non lo sono) ed esteticamente davvero bello:

    [​IMG]

    A questo prezzo, ovvero 230, non trovi nemmeno i Nolan in Carbonato con calotta unica (la Premier sviluppa calotte diverse per taglia, mentre molti usano calotta unica, e per fare le taglie più piccole riempiono più o meno il casco di "polistirolo", risultato CASCHI GIGANTI su corpi minuti).

    Questo è il mio consiglio. ciao
     
    Ultima modifica: 4 Novembre 2013
  3. nic0402

    nic0402

    Iscritto:
    1237327397
    Messaggi:
    4.038
    "Mi Piace" ricevuti:
    1
    Premiere usa le calotte Nolan
     
    Ultima modifica: 4 Novembre 2013
  4. Markezzz

    Markezzz

    Iscritto:
    1370340308
    Messaggi:
    663
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Sicuro? A me non risulta... sono caschi in fibra, la nolan usa carcassoni. Parli di x-Lite giusto? Che è Nolan praticamente...

    PS: Dammi prove concrete, non leggende, perchè sono davvero interessato. grazie 1000

    Ho trovato questo "Il T4 Allroad ha la calotta esterna in materiale tricomposito, vale a dire che la stratificazione della calotta prevede, oltre alla resina epossidica, l’utilizzo di tessuti di dyneema, fibre aramidiche e carbonio. La calotta è senza dubbio il punto forte di questo casco e deriva dalla più che ventennale esperienza maturata da Premier nell’utilizzo di fibre composite per la produzione di caschi per motociclisti. Da sempre Premier produce calotte in fibre composite e negli anni ha migliorato la propria tecnologia arrivando ad utilizzare persino il titanio, per rendere sempre più leggere e resistenti le proprie calotte. Per questo casco l’azienda di Lucca, pensiamo solo per un problema di costi, non ha utilizzato il titanio ma robustezza e leggerezza sono comunque garantite dall’ottimo mix carbonio-fibre aramidiche-dyneema. Una calotta già utilizzata da alcuni anni da Premier per il suo Touring 4, al quale è stato deciso di applicare la mentoniera removibile."

    Non viene nominata la parola NOLAN.
     
    Ultima modifica: 5 Novembre 2013
  5. ballotti

    ballotti

    Iscritto:
    1374767526
    Messaggi:
    1
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Per me il Top dei modulari e' lo SHOEI multitec silenzioso confortovele e leggero, di tutto di piu', unica pecca se cosi' la vogliamo chiamare e' il cambio della visiera da fare tra giorno von sole e notte, ma il resto e' formidabile, e' uscita anche la nuova linea Novitec non ho provato,ma sembra bellissima anche meglio degli Schubert C3 pesantissimo.
     
    Ultima modifica: 19 Dicembre 2013
  6. zeljko

    zeljko

    Iscritto:
    1262392589
    Messaggi:
    13.284
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Caberg Duke per la sicurezza (il miglior punteggio sharp di modulare - e uno dei migliori ASSOLUTI - di sempre sugli impatti, un buon 87% per la non apertura della mentoniera), e anche per l'ottima leggerezza.

    Per il comfort direi Shoei Neotec, i System bmw e gli altri in fibra. Se giusti di mento (sulle facce allungate sono un disastro), ottimo comfort anche per Nolan.
     
    Ultima modifica: 19 Dicembre 2013
  7. dolfy

    dolfy

    Iscritto:
    1240867584
    Messaggi:
    2.716
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Quoto,

    dopo anni di x-lite (5 per 100.000 km) del quale non posso che parlare bene per robustezza e praticità, mi è stato regalato l'anno scorso il Multitec della Shoei, rigorosamente bianco, nulla da eccepire, leggero e confortevole.
    Per la visiera io da sempre porto occhiali con le lenti da vista fotocromatiche polarizzate, un consiglio, il nuovo modello (Neotec) provatoall'Eicma a novembre sembra ancora meglio, rispetto all'x lite è leggermente più leggero e meno rumoroso specie con il para-nuca montato(in configurazione invernale).

    Lamps

    Il Dolfy

     
    Ultima modifica: 19 Dicembre 2013
  8. zeljko

    zeljko

    Iscritto:
    1262392589
    Messaggi:
    13.284
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Ma una domanda: ma voi il casco lo scegliete partendo dal postulato che sia un accessorio che non subirà mai un impatto? No perché il pregevole Multitec ha un punteggio Sharp da far venire il mal di mare... Il casco mica è un divano...
     
    Ultima modifica: 19 Dicembre 2013
  9. dolfy

    dolfy

    Iscritto:
    1240867584
    Messaggi:
    2.716
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Hai pure ragione, (mannaggg.......) :D

    L'Xlite l'avevo comperato per attaccamento alla Nolan, ne avevo avuti almeno altri 4 o 5, l'ho sostitutito proprio dopo un incidente nel quale aveva svolto più che egregiamente il suo lavoro, (mia moglie dice di no ma è di parte!) e le figlie mi regalarono quello che secondo loro poteva (visto anche il prezzo di acquisto) essere considerato un buon prodotto.

    A caval donato....

    sperando di non doverlo testare a testate! :metal:

    A parte tutto non posso lamentarmi.

    Ciao

    Il Dolfy

     
    Ultima modifica: 19 Dicembre 2013
  10. dolfy

    dolfy

    Iscritto:
    1240867584
    Messaggi:
    2.716
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    doppio invio.Scuste
     
    Ultima modifica: 19 Dicembre 2013
  11. Markezzz

    Markezzz

    Iscritto:
    1370340308
    Messaggi:
    663
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Ho sempre seguito anche io la valutazione Sharp, salvo scoprire poi che le valutazioni erano, come dire, "FALLATE".

    DIciamo che può essere un ottimo inizio, però sharp valuta solo l'impatto in certi punti, non complessivamente il casco. Esempio, molti arai hanno meno stelle dei caberg da 100 euro. Ma nel complesso, preferisco un casco con 4 stelle al posto di 5, ma con un confort 900 volte maggiore.
     
    Ultima modifica: 23 Dicembre 2013
  12. zeljko

    zeljko

    Iscritto:
    1262392589
    Messaggi:
    13.284
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Hai informato di questa scoperta, delle sue prove sperimentali e dei protocolli alla base del loro ottenimento, il governo britannico e i principali organismi di certificazione?

    Se stai dicendo che molti caschi con tanto punteggio sharp sono scomodi, iperventilanti, si sfaldano, rompono i movimenti ecc., ok: non sono aspetti testati.

    Caberg dopo Rhino e Konda, entrambi 5 stelle ma terribilmente carenti per il resto, ha cominciato a lavorare sulla struttura del casco non solo come antiurto appena comprato, ma come compagno di motociclismo.

    e il Duke è un casco serio, anche se ancora non all'altezza di alcuni altri modulari da turismo.
     
    Ultima modifica: 23 Dicembre 2013
  13. eros.dereani

    eros.dereani

    Iscritto:
    1295550720
    Messaggi:
    155
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    -
     
    Ultima modifica: 31 Maggio 2014
  14. saf1b2a2b

    saf1b2a2b

    Iscritto:
    1323860098
    Messaggi:
    6
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    :) Salve a tutti anche io avevo comprato un casco ls2 ff 370.1 modulare x la citta e periferia , ma mi sono accorto che non è omologato l'uso aperto e mancava la predisposizione x il microfono e l' indicazione del peso diceva 1500+- 50g. , invece pesava 1635 .
    Allora ho ripiegato sul nolan G9.1 NETTAMENTE MIGLIORE E COME INTERNI STACCABILI . Credo che può andare .
    Certo ce ne sono di migliori ma prezzi da 400 a salire .
    buon lamps a tutti .
     
    Ultima modifica: 24 Gennaio 2014
  15. marcoron14

    marcoron14

    Iscritto:
    1376815503
    Messaggi:
    18
    "Mi Piace" ricevuti:
    0
    Mah, io ho provato molti modulari, restringendo la scelta tra lo Schubert C3 Pro e lo SHOEI Neotec. Alla fine ho deciso per lo SHOEI che ho trovato molto più confortevole. Può darsi che qualcun'altro troverà più confertevole lo Schubert, perchè magari mentre io ho il cranio dell'homo sapiens l'altro ha la conformazione dell' Homo neanderthalensis. Il casco ha 4 stelle SHARP a differenza del Multitec che ne ha 3 ma sinceramente trovo limitativi il loro giudizio che non tengono conto della comodità e di altri fattori. In ogni caso non è paragonabile quanto a silenziosità a un buon integrale. Chi lo sceglie immagino che lo faccia per l'indubbia praticità che ha.
     
    Ultima modifica: 24 Gennaio 2014
// outbrain