Cerca

Seguici con

Non si finisce mai di imparare con le assicurazioni
Indice dei Forum -> Normative Vai alla pagina: 1, 2 Successivo 
Autore Messaggio
micromy


[Avatar]

Registrato: 08/09/2011 00:06:37
Messaggi: 2088
Offline

Pensavo ormai di averle viste tutte ma dopo aver cercato di passare ad un'assicurazione on-line con la moto ho dovuto ricredermi.
L'assicurazione in questione è Zurich-connect, avevo pensato a questo perchè ero un ex cliente Zurich tanti anni fa e mi ero trovato bene...per poi rendermi conto che on-line è comodo...si per loro!

Compilato il modulo online, tutto ok, in un paio di giorni ho fatto il bonifico e ho optato per mettere una data decorrenza di una settimana in avanti...era il nove aprile quando pagai, e il 15 doveva iniziare.
Mi dicono poi che l'assicurazione non è sospendibile...cado dalle nuvole,ma come?Ho letto che è sospendibile nemmeno un mese fa, adesso non è più sospendibile?...ero straconvinto di aver anche riletto per filo e per segno tutto il contratto un paio di giorni prima di pagare...c'erano si tante clausole che mi avevano fatto ripensare all'acquisto, ma della sospendibilità ero sicuro al 100% :
non c'era scritto da nessuna parte "non sospendibile"....ero sicuro!

In più avevo fatto un preventivo per la polizza dell'auto nemmeno un mese prima e c'era scritto ben in vista sul sito "sospendi quando vuoi...rimango senza parole, una volta che mi leggo per filo e per segno il contratto il risultato è: fregato!

Chiamo e con fare gentile mi dicono:
-Eh si, lei ha letto della sospendibilità sul sito ma tale sospendibilità era riferita alla polizza auto-
....ah la stessa compagnia fa clausole diverse fra auto e moto...e la moto (quella che andresti a sospendere perchè in inverno fa freddo) è quella che non è sospendibile...cioè il CONTRARIO!!!...ma siamo pazzi?L'esatto contrario del buon senso.
Quel che non mi serve sospendere è sospendibile mentre quel che mi serve sospendere non lo è.
A sto punto datemi in omaggio uno yo-yo senza filo, così almeno ho due cose inutili al posto di una.

...va beh, gli dico, ma sul contratto non c'è scritto che non è sospendibile....quindi come la mettiamo?Io come posso sapere una cosa del genere senza essere un addetto ai lavori?
Alle mie rimostranze mi liquidano dicendo che "non c'è nemmeno scritto che è sospendibile" quindi se non c'è scritto niente per legge NON E' SOSPENDIBILE.
....mi fiondo a guardare i contratti di linear,genertel, directline, ma non trovo assolutamente l'assenza di questa parte, nei contratti degli altri c'è specificato se è o non è sospendibile, in modo chiarissimo....la zurich invece non ha nemmeno la sezione dedicata alla sospendibilità nel contratto MOTO....è assurdo!Uno legge tutto e non lo trova!Semplicemente perchè non c'è!E anche se ha letto tutto rimane fregato comunque....non mi sembra affatto giusto.
La legge non ammette ignoranza ed infatti mi sono letto il contratto...non basta?Devo farmi anche un corso per assicuratori?

Poco male, midico, faccio il recesso, tanto ancora non è attiva,mancano 5 giorni...eh no!
La polizza è attiva mi dicono, deve compilare il modulo del ripensamento...ma allora posso girare?...se è attiva?....eh no!
Non può girare, la polizza non è attiva.
Ma è attiva no?
Quando devo usufruire del servizio non è attiva mentre quando pretendo di annularla è attiva e non si può annullare...della serie facciamo un po' come ce pare.

...insomma non vi dico le telefonate, le raccomandate, uno ti dice A un altro B, un altro Z....una disorganizzazione incredibile, attese al telefono ogni volta di 10 minuti....ogni volta a parlare con un operatore diverso a spiegargli la situazione.

Morale della favola, fino a che non ti arriva la polizza originale a casa non puoi fare il recesso...va beh, gli dico: - Fatemi una raccomandata e amen (pago io)-....no!!!
Loro spediscono solo con posta prioritaria (niente raccomandate) e se ti arriva bene, altrimenti se va persa accendi un cero, richiami, riattendi, ti fai rispedire e riparte il girone....

Naturalmente i soldi indietro te li ridanno solo una volta che hai ricevuto la polizza originale...ma non basta...devi anche rispedirla!!!E se va persa?...non ci voglio pensare.

Ma ancora non basta...i soldi delle tasse (quasi 80 euro) non li rivedi nemmeno!
Ma io vi ho detto prima della decorrenza che non la volevo più se non era sospendibile!!!...niente...non ne vogliono sapere.
Diciamo che con 80 euro, ho imparato qualcosa di nuovo, mi è costato anche poco imparare a starmene alla larga da questi...immaginatevi cosa possano combinare in caso di un sinistro serio se già si attaccano a 4 soldi...bruttissima esperienza.


Sviluppi della storia in data 24/04:

Proprio oggi (potere del forum?) mi sono stati restituiti tutti i soldi (tasse comprese), evidentemente qualcuno internamente ha compreso la situazione e seguito una procedura manuale per
sistemare il tutto. Prendo atto che all'interno della Zurich-connect ci siano anche
persone capaci di comprendere quando una situazione non è prevista nei loro moduli
precompilati e sa mettere mano alla correttezza...in fondo bastava poco. Un grazie.

Il tutto mi è costato alcune raccomandate A/R fatte a tempi di record per restare nei tempi previsti per essere rimborsato totalmente...tenete conto che avevo tempo fino al 15 e loro mi
hanno recapitato il contrassegno proprio il 15!...fortunatamente la posta centrale il pomeriggio
era aperta e sono riuscito a rispedirlo indietro lo stesso giorno non lasciandogli scampo per appellarsi al fatto che la polizza fosse gia attiva o fosse stata utilizzata in parte.
Capisco che seguano queste procedure per tutalarsi da eventuali usi illeciti o frodi ma al mondo
ci sono anche le persone oneste.

Comunque alla fine sono stati onesti, tutto e bene quel che finisce bene.


Refra'91



Registrato: 29/11/2012 14:08:01
Messaggi: 196
Offline

parlo da profano ignorante: se non è vietato è possibile, o sbaglio?
angu1973



Registrato: 22/09/2011 15:16:45
Messaggi: 8628
Offline

Io per ora ho avuto una buona esperienza con la Genertel, anche perchè ogni qualvolta la rinnovo (sono al 10°anno con loro e solo scooter, l'auto no) telefono e chiedo conferma di un eventuale sospensione per il periodo invernale.

E' vero, il buon Mastic nella sua inchiesta delle assicurazioni sul "Libretto Rosso 2013" consiglia di non soffermarsi sulla stessa compagnia e di cercare quella con l'offerta migliore del momento.
Io un po per pigrizia un po per timore di avere spiacevole sorprese, mi avvio quest'anno verso l'11°.
micromy


[Avatar]

Registrato: 08/09/2011 00:06:37
Messaggi: 2088
Offline

Su alcune c'è un articolo dedicato alla rivalsa e dice che verrà usata anche nel caso di dati "incompleti"....che significa?Una volta che loro ti danno il tagliandino dovrebbe essere tutto posto...invece sembra che loro possano :
1)Prendere intanto i soldi
2)Farti la polizza
3)Chiederti successivamente (quando vogliono) dei documenti dicendo che non sono pervenuti...vedasi "dati incompleti".
...questo è inquietante.

Questo significherebbe che potrebbero farlo anche dopo un sinistro, a polizza attiva...pagano il sinistro ma poi si rifanno su di te magari dicendo:
-Eh ma no quì hai messo X ma è Y....senza dirti niente prima!-

Io ero convinto che una volta emessa non era più onere tuo dimostrare che tutti i dati erano corretti, pensavo facessero dei controlli prima di emetterla....invece sembra di no.



Lupo motociclista


[Avatar]

Registrato: 05/06/2011 13:13:13
Messaggi: 3467
Ubicazione: TORINO
Offline

Anche io uso Genertel, sospendo quando voglio, gratuitamente.
L'unico lato forse non proprio bello e che ogni anno provano ad aggiungerti polizze varie al contratto, ma basta controllare, spuntare le varie opzioni e tutto torna normale.
D'altronde sono assicurazioni, per fregarti sono seconde solo alle banche.
Comunque grazie di aver segnalato la Zurich, mi guardero bene di avere contatti con loro.

La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché
Albert Einstein
fcalissi


[Avatar]
Registrato: 09/03/2009 10:09:28
Messaggi: 23959
Ubicazione: Firenze
Offline

Io dopo un passato,prima a Milano Assicurazioni,dove poi tolsi tutto per una assicurazione infortuni disattesa,poi a RAS ed infine ad Aviva e Zurich,sono rimasto con quest'ultima per la possibilità di avere una agenzia sul territorio dove guardare negli occhi chi prende i miei soldi.

Ho spuntato buoni prezzi e non posso lamentarmi

Comunque a tutte le scadenze verifico sempre sul sito del Preventivatore

http://isvap.sviluppoeconomico.gov.it/prevrca/prvportal/index.php
Logan0601


[Avatar]

MODERATORE

Registrato: 09/03/2009 10:08:25
Messaggi: 12400
Ubicazione: Sesto San Giovanni
Offline

Attenzione è la connect..quella on line...

Mi sono scaricato le loro condizioni, decisamente diverse dalle mie, e di parecchio peraltro. Per il recesso è indicato nel fascicolo informatico alla pag 10 (clicchi sulla destra dal loro sito nella sezione assicurazione moto), ed è proprio indicato che non ti rendono indietro gli oneri fiscali e di SSN. Strano in effetti...se a me un cliente mi dice di voler fare assicurazione tra 10 giorni io il premio lo incasso tra 10 giorni...e se ci siamo sbagliati annullo l'intero contratto restituendo tutto al cliente. Già successo più volte tra l'altro.

Per la sospensione che trovi a pag 12, invece cita proprio che la garanzia è presente solo su polizza con tale opzione, quindi sul frontespizio di polizza deve essere indicato che è sospendibile. Se non è indicato allora non lo è.

Occhio che sul sito c'è proprio indicato "se la moto la usi tutto l'anno facciamo sconto tal dei tali..:" quindi si presume che usandola tutto l'anno non la sospendi.

Il problema in questo tipo di operazioni commerciali non sta solo nel premio, lo dico di continuo. Il problema non può essere la 50 euro di differenza...perchè se costa la metà, da qualche parte rinunci, nessuno ti regala nulla.

Esempi se ne sprecano, e sono tutti riconducibili alla responsabilità oggettiva del cliente che facendo on line o via telefono si impegna a controllare, verificare, garantire.. ecc... e lo sottoscrive col contratto.

Da qui tutte le clausole aggiuntive, il contraente coincide col guidatore? (si certo, ma chiedetevi perchè ve lo stanno chiedendo), paghi con carta di credito? Paghi tutto l'anno? ecc...

Ogni domanda in realtà ha un suo ben preciso motivo. Alcune assicurazioni oltre a girare l'onere di dimostrare la veridicità di quanto affermato al cliente (un call center non è un'agenzia) addirittura chiede preautorizzazioni al pagamento di franchigie o scoperti...follia (Genertel in particolar modo). Quindi se IO (non essendo professionista) sbaglio qualcosa pago...se faccio sinistro franchigia che viene prelevata da carta e poi devo essere IO a dimostrare che sia vero o meno? Ditemi voi.

Questa è la enorme e sostanziale differenza tra on line e no. Si è vero ci risparmi qualcosa, ma in cambio? Credete sul serio che i vari segugio.it piuttosto che chiarezza o altra roba facciano gli interessi del cliente? Gratis? Sono pagati dalle compagnie al pari di un qualunque agente. cambia solo la modalità con cui vengono percepite le provvigioni. L'unico sito attendibile per ora rimane Tuopreventivatore fatto sotto direttive della (ex) ISVAP.

CONTROLLATE I CONTRATTI PRIMA DI FIRMARLI

Vale quello che c'è scritto, non quello che si legge sui siti o vi dicono al telefono. sottoscrivete contratti on line solo se la differenza è tale e tanta da giustificarne un acquisto, e domandatevi A COSA state rinunciando per quel premio. Contare su assistenza professionale in caso di sinistro, o in caso di errori burocratici (che vengono realmente identificati PRIMA di fare il contratto) ha dei risvolti particolarmente onerosi quando qualcosa non va per il verso giusto.

Difendo la mia professione, la prendo sul serio, ma una assicurazione in grado di togliere dalla merda me e la mia famiglia NON è un biglietto del cinema da esporre sul parabrezza. Sono due cose nettamente diverse.

BUTTALA, E FATTI UNA GUZZI (Cit Viperello)
Facebook
Mastic


[Avatar]

Registrato: 16/03/2009 16:24:02
Messaggi: 5766
Offline

Logan, sai che non sono molto d'accordo con te.

Le telefoniche non ti regalano nulla. Si sono solo fatte i loro conti molto bene.

Sanno che possono scremare la clientela.
Sanno che il 99% dei clienti non legge i contratti e cade su banali clausole infilate lì a caso.
Sanno che gli stessi 99% dei clienti non sono a conoscenza delle garanzie aggiuntive e non le richiederanno in caso di bisogno (in quanti sanno che con Genertel c'è il soccorso stradale incluso?)
Sanno che una buona percentuale di clienti non dedica tempo alla stipula del contratto e finisce per aderire più o meno consciamente alle clausole opzionali a pagamento.

Loro sanno fare molto bene la valutazione di questi fattori e ti danno una polizza a un prezzo che, ovviamente, sconta anche l'assenza dell'agente da guardare negli occhi e dell'ufficio dove recarsi.

Quanto al sito tuopreventivatore, è sicuramente affidabile, ma dà le tariffe piene, senza tenere conto della flessibilità che qualunque assicuratore applica! La applichi anche tu, no?
I siti dei broker invece applicano gli sconti. Ovviamente perché loro ne hanno di maggiori. Ci guadagnano, sia chiaro, ma dovrebbero di norma essere più convenienti.

Poi, di base, resta il fatto che questo è un paese per gente con la vista sviluppata e i denti aguzzi. Perché devi sempre leggere e, all'occorrenza, difenderti.
Ieri ho fatto un biglietto aereo con una low cost e ho impiegato oltre mezz'ora a dribblare le offerte a pagamento opzionali che mi infilavano da tutte le parti. E se sbagli di una virgola, se non fai il check-in online o il tuo bagaglio supera il peso... paghi subito di più.
Appunto, bisogna saper "navigare".

Fai il giornalista?!? Andiamo bene allora!
Un bravo giornalista dovrebbe saper essere ironico

[Oscar Wilde docet: d'ora in poi starò zitto (quando posso) ]
micromy


[Avatar]

Registrato: 08/09/2011 00:06:37
Messaggi: 2088
Offline

Occhio che sul sito c'è proprio indicato "se la moto la usi tutto l'anno facciamo sconto tal dei tali..:" quindi si presume che usandola tutto l'anno non la sospendi.  

...non mi sembra proprio che questa frase significhi "NON LA PUOI SOSPENDERE"!
Bastava scrivere "NON SOSPENDIBILE"...come fanno tutte le altre assicurazioni nei loro contratti, li ho controllati personalmente!
Cosa significa "se la moto la usi tutto l'anno"...LORO NON HANNO PROPRIO UNA ASSICURAZIONE MOTO ALTERNATIVA A QUELLA!...non è che puoi scegliere...non è "se la moto"...non è un "se"....o così o niente!

Per il resto sono d'accordo con te, io non sono passato a quella on-line per risparmiare, spendevo uguale, l'ho fatto solo perchè mi hanno passato con la legge bersani mettendomi N/A sulle annualità precedenti (10 annualità senza sinistri perse!), poi volevano che pagassi ad ottobre l'intero importo del premio quando avrei usato la moto solo a marzo, si erano attaccati al tacito rinnovo....per protesta sono passato a quella on-line.
Io non ho mai dato scarico in tutta la mia vita...sono il cliente ideale...se mi tratti così non mi sta bene!

mostronovecento


[Avatar]

Registrato: 17/03/2009 15:14:07
Messaggi: 5629
Ubicazione: Mandello del Guzzi
Offline

angu1973 wrote:
Io per ora ho avuto una buona esperienza con la Genertel, anche perchè ogni qualvolta la rinnovo (sono al 10°anno con loro e solo scooter, l'auto no) telefono e chiedo conferma di un eventuale sospensione per il periodo invernale. 


Lupo motociclista wrote:
Anche io uso Genertel, sospendo quando voglio, gratuitamente.  


Anch'io spezzo una lancia a favore di Genertel...
Con loro ho assicurato sia il Mostro che l'agile Agila

Sono tornato con loro perchè, dopo la lunghissima sosta del Mostro, al momento di riassicurarmi non avevo più nessun attestato di rischio (copre solo gli ultimi 5 anni). Ebbene, si sono accontentati di un'autocertificazione dove dichiaravo che la moto non aveva circolato durante la lunga sospensione, e quindi sono ripartito dalla 14esima, ma con un forte sconto

Morale, pago poco più di 280 euro all'anno, quando i vari preventivi qua e là erano più del doppio

Ciauz

Mastic wrote:
(in quanti sanno che con Genertel c'è il soccorso stradale incluso?) 


Io, io, iooooooo.....già usato una volta col Mostro e una con l'Agila...solo per questo ho risparmiato più di 250 euro (chiamate l'ACI e vedete che legnate... )
Lupo motociclista


[Avatar]

Registrato: 05/06/2011 13:13:13
Messaggi: 3467
Ubicazione: TORINO
Offline

Mastic wrote:
...omissis...
Sanno che gli stessi 99% dei clienti non sono a conoscenza delle garanzie aggiuntive e non le richiederanno in caso di bisogno (in quanti sanno che con Genertel c'è il soccorso stradale incluso?)...omissis...
 


Però il soccorso lo paghi! Io che uso la moto solo in città ho tolto l'opzione "soccorso" anche perchè mi pare ci sia una franchigia, o comunque un limite al rimborso, ed ho risparmiato una dozzina di euro.
Vabbè saranno pochi, ma tra soccorso, assistenza legale, frizzi, lazzi ca.... e mazzi ho levato 50 euro ed adesso pago 170 euro l'anno.

La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché. In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché
Albert Einstein
micromy


[Avatar]

Registrato: 08/09/2011 00:06:37
Messaggi: 2088
Offline

Il soccorso stradale l'ho fatto l'anno corso con l'aci a 39 euro (italia e europa) , dal sito metti la targa che vuoi, quindi puoi usarne una sola sia per la moto che per l'auto, la targa la imposti tu sul sito anche in corso d'opera...inoltre puoi usarlo anche per un altra persona, basta che tu sia a bordo.
angu1973



Registrato: 22/09/2011 15:16:45
Messaggi: 8628
Offline

Mastic wrote:
Sanno che gli stessi 99% dei clienti non sono a conoscenza delle garanzie aggiuntive e non le richiederanno in caso di bisogno (in quanti sanno che con Genertel c'è il soccorso stradale incluso?)  

Diciamo che i ben informati ormai è la prima cosa che chiedono a qualsiasi assicurazione. E poi è una di quelle clausole che ti viene proprio ricordata all'atto della stipula di una polizza.
micromy


[Avatar]

Registrato: 08/09/2011 00:06:37
Messaggi: 2088
Offline

angu1973 wrote:

Mastic wrote:
Sanno che gli stessi 99% dei clienti non sono a conoscenza delle garanzie aggiuntive e non le richiederanno in caso di bisogno (in quanti sanno che con Genertel c'è il soccorso stradale incluso?)  

Diciamo che i ben informati ormai è la prima cosa che chiedono a qualsiasi assicurazione. E poi è una di quelle clausole che ti viene proprio ricordata all'atto della stipula di una polizza.
 

Però molta gente non sa che avere il contrassegno non ti tutela affatto!E' questo il problema!Ci vorrebbe una legge che impedisce la rivalsa...il contrassegno deve esser emesso solo se i dati sono stati controllati e accettati, ci può essere una richiesta di integrazione per dati errati, ma non la rivalsa...quelle on-line invece lavorano così:
1)Intando prendiamo i soldi dell'ipotetico premio.
2)Controlliamo la veridicità dei dati
3)Poi vediamo se è il caso di comunicarti che non copriremo i danni che causi....intanto il contrassegno te lo diamo e tu giri per strada incosapevole di tutto questo, convinto che il fatto di avere quel tagliandino ti sollevi da tutti i problemi...non è così!

alberth56


[Avatar]

Registrato: 09/03/2009 10:14:33
Messaggi: 5852
Offline

Linear per risparmiare, Genertel per avere garanzie migliori e poter sospendere gratuitamente, ma logicamente costa un pochino in più. Queste sono le due mie che utilizzo da oltre dieci anni su auto e moto.
Ciao
 
Indice dei Forum -> Normative Vai alla pagina: 1, 2 Successivo 
Vai a: