4 - 3 - 2 cilindri ... sportiva - naked- motard ????
Indice dei Forum -> Su 2 ruote! Vai alla pagina: 1, 2, 3, 4 Successivo 
Autore Messaggio
macskywalker


[Avatar]

MODERATORE

Registrato: 19/03/2009 09:57:01
Messaggi: 7922
Ubicazione: villaggio gallico degli irriducibili
Offline

sabato ho fatto un bel giro in moto. 250 km di curve in cui mi sono preso la briga di fare una prova molto particolare. un confronto tra la mia cbr1000rr, una splendida triumph street triple 675 e una dorsoduro 750. la mia curiosità era soprattutto per capire se nella guida su strada sia più efficace l'una, l'altra o l'altra ancora...
ebbene andiamo per ordine:
la cbr la conoscete tutti, ve l'ho fatta conoscere io... è una sportiva comoda che si guida bene anche nello stretto senza troppe rinunce sui curvoni veloci. nei tratti di guida veloce, statale con qualche curva, non ha rivali. la protezione aeredinamica, la posizione di guida , il motore debordante già a regimi bassi e medi, la ciclistica efficace consentono un ritmo elevatissimo con il quale le due medie cilindrate vanno un po' in affanno. a livello prestazionale la triple gli starebbe anche dietro, ma quando si superano i 130 kmh chi la guida inizia a patire di una pressione dell'aria ingestibile. stessa cosa capita per la motard, che in più fatica anche a livello di prestazioni. il motore fa quello che può e basta un modesto allungo della cbr per vedere la dorsoduro scomparire negli specchietti... si passa alla triple... la nuda inglese ha un buon motore, anche se mi aspettavo di più ed è la conferma di quanto dico da tempo, ovvero che se provi una 1000 4 cilindri poi difficilmente trovi un motore all'altezza. l'erogazione è splendida, ma la spinta lascia comunque a desiderare. in prima si alza di potenza, ma in seconda richiede un po' di malizia. la guida è divertente, si viaggia veloci. non sono sicuro che si vada come una sportiva e infatti uno del gruppo con la rsv4 factory non ha alcuna difficoltà a starmi dietro e forseli faccio anche un po' da tappo. il tratto è lento e la naked sarebbe avvantaggiata, ma alla fine manubrio largo e prestazioni si elidono e dove il primo consente un vantaggio, le seconde lo annullano. in compenso si guida più riposati, in pratica anche se ad un ritmo leggermente iferiore, con la naked usi meno energie e solleciti meno la cervicale e i polsi. in un giro lungo forse la naked fa arrivare più riposati. certo a patto di non forzare mai in autostrada o statale... oltre i 130 kmh non si può stare.
ripasso alla mia cbr; salendo al sestriere da cesana la strada è molto ricca di curve ed è piuttosto stretta... al ,limite per una supersportiva. io e l'amico con il V4 aprilia prendiamo il largo... nonostante 2 moto più favorevoli i due con naked e motard (uno è mio cugino), non riescono a tenere il ritmo. la cbr quì fa una grande prestazione perchè nonostante i 6000 euro di differenza al prezzo di acquisto si prende una bella soddisfazione sulla più cara rsv4. già perchè il v4 fuori dai tornantini stretti non fa la strada che fa l'honda... che è vero che ha l'albero motore difettoso... ...ma la potenza c'è tutta e come si riapère il gas si scappa via, oltretutto con un ottima trazione... io usavo una marcia più alta per evitare scivolate in uscita e la honda faceva òlo stesso tanta strada. l'aprilia invece con la marcia più alta per lo stesso motivo, non riusciva a tenere il ritmo. aggiungiamo che i freni non li abbiamo praticamente usati (punto debole dell'honda) e il gioco è fattop ... la honda vince senza nessun problema. ma tenete conto che al di la degli scherzi, le due moto sono arrivate su insieme e senza differenza significative... e quì il colpo di scena. a scendere... stessa strada, ma in discesa.... prendo la dorsoduro.... e stupore e meraviglia.... faccio il vuoto. con una guida precisa e senza esagerare, in ottima sicurezza, prendo subito 100 metri all'aprilia rsv4 che a fine discesa saranno poi mezzo minuto di distacco.... INCREDIBILE... l'amico con la v4 è incredulo... tra la delusione per essersi beccato una sonora scoppola... e il sangue buttato per tentare di starmi dietro il mio amico si chiede il senso di spendere 20000 euro per una moto che poi si fa uccellare da una modesta 750 da meno di 8000 su strada. ma a ldi la di queste minchiate... resta il fatto che una motard , guidata in un certo modo, non può avere rivali. se siete alla guida di una sportiva e vi trovate su una strada di montagna, all'eventualke arrivo di un motardone fate che spostyarvi perchè tanto lui ne ha di più.... e tenete conto che non guidavo una huski 450 o una ktm smc... su quelle il gap sarebbe stato molto più elavato.

alla fine dalla comparativa esce un po' sconfitta la naked, che essendo ne' carne ne pesce non eccelle in nessun contesto, guadagnadosi la pagnotta un po' dappertutto... ma sostanzialmente trovandosi sempre indietro alla moto di riferimento in ogni contesto.

quindi il mio suggerimento per chi fa percorsi brevi e ricchi di curve è di comprare una motardona, magari una 1000, perchè è di un divertimento pazzesco. buona settimana a tutti.
max
cruschello


[Avatar]

Registrato: 16/09/2009 09:20:11
Messaggi: 2201
Offline

macskywalker wrote:
quindi il mio suggerimento per chi fa percorsi brevi e ricchi di curve è di comprare una motardona, magari una 1000, perchè è di un divertimento pazzesco. 

max son giunto alla stessa tua conclusione e ho intenzione di provare la hypermotard 796...

Lamps
vfr_stinger0207



Registrato: 09/03/2009 10:13:45
Messaggi: 3680
Offline

Mac, ottima prova veramente (non sto scherzando)!

Mi consenti solo un piccolo appuntino (tanto per romperti i ciglioni come sono solito)?

macskywalker wrote:
resta il fatto che una motard , guidata in un certo modo, non può avere rivali. se siete alla guida di una sportiva e vi trovate su una strada di montagna, all'eventualke arrivo di un motardone fate che spostyarvi perchè tanto lui ne ha di più.... e tenete conto che non guidavo una huski 450 o una ktm smc... su quelle il gap sarebbe stato molto più elavato. 


Perche' quando te lo dicevo io un paio di anni fa mi davi del pirla?

Mai che mi diate una soddisfazione accidenti a voi!
Logan0601


[Avatar]

MODERATORE

Registrato: 09/03/2009 10:08:25
Messaggi: 9431
Ubicazione: Sesto San Giovanni
Offline

Sono convinto che per le strade che piacciono a me (misto stretto) la motard sarebbe un giocattolo meraviglioso.
Però sarà una questione di dimensioni (io sono piccolo) ma se proprio devo andare su una motard, credo che mi rivolgerei ad un mezzo leggero e non troppo potente, per potermi divertire come si deve, o meglio, nel mio caso, per poter imparare.
Un 1000 motard credo sia eccessivo per me.
Vero è che con un millone potresti raggiungere in autonomia le località che ti permettono di fare discreti numeri divertenti senza schioppare nel tragitto di trasferimento.

Mettiamola così, se abitassi in un posto a ridosso di un bel passo montano probabilmente se mi piace viaggiare mi doterei di due moto, una 4 in linea per gli spostamenti lunghi, e una motard leggera ed incazzata per fare il teppista.

Io ancora ho il trip della suzuki Dr400Sm.

Ne ho trovata una omologata Valenti del 2002 a 2000 euro vicino casa...quasi quasi...

Comunque grazie per le impressioni.

SI RACCOMANDA, COME SEMPRE, PUNTUALITA' NEL PROPRIO RITARDO E PIENO DI BIRRA.
In tutti gli spostamenti del gruppo, poi, si dovrà sbirciare platealmente sul CDS (Culo Delle Signorine) .
Il GNO non declina nessuna responsabilità per comportamenti scorretti e incoraggia risse, impennate e prese per il culo anche accidentali dei singoli partecipanti.
Grazie

Fugit


[Avatar]

Registrato: 16/03/2009 14:19:10
Messaggi: 2708
Offline

Su strada le motard sono le migliori, armi quasi imbattibili, però meglio se mono e cilindrate medie, oltre i 600 perdono la filosofia del motard, mono, cilindrata media, peso ridotto e tanto, ma tanto divertimento!!! :wink:
Fugit


[Avatar]

Registrato: 16/03/2009 14:19:10
Messaggi: 2708
Offline

Logan0601 wrote:

Un 1000 motard credo sia eccessivo per me.

Io ancora ho il trip della suzuki Dr400Sm.
 


Ma le 1000 non sono neanche motard. Il vero motard deriva dalle enduro ed è un mono, tutte le altre sono imitazioni.

Ti ricordi che avevamo parlato del DRZ? Una buona alternativa possono essere i Beta 400 e 525 RR con i motori KTM. Quando darò via il mio CRF 250 mi prenderò un Beta.
Logan0601


[Avatar]

MODERATORE

Registrato: 09/03/2009 10:08:25
Messaggi: 9431
Ubicazione: Sesto San Giovanni
Offline

Fugit wrote:
Ma le 1000 non sono neanche motard. Il vero motard deriva dalle enduro ed è un mono, tutte le altre sono imitazioni.

Ti ricordi che avevamo parlato del DRZ? Una buona alternativa possono essere i Beta 400 e 525 RR con i motori KTM. Quando darò via il mio CRF 250 mi prenderò un Beta.  


Quello che mi attira di queste moto è proprio il fatto di essere leggere e molto maneggevoli, il fatto di essere mono poi dovrebbe garantirti quella coppia sufficente a tirarti fuori dalle curve anche in monoruota se necessario.
Manubrio largo, vita stretta, ciclistica reattiva. Credimi, non le provo solo perchè altrimenti me le compro, ed ora come ora (trasloco tra 3 settimane) non è proprio il caso...

SI RACCOMANDA, COME SEMPRE, PUNTUALITA' NEL PROPRIO RITARDO E PIENO DI BIRRA.
In tutti gli spostamenti del gruppo, poi, si dovrà sbirciare platealmente sul CDS (Culo Delle Signorine) .
Il GNO non declina nessuna responsabilità per comportamenti scorretti e incoraggia risse, impennate e prese per il culo anche accidentali dei singoli partecipanti.
Grazie

macskywalker


[Avatar]

MODERATORE

Registrato: 19/03/2009 09:57:01
Messaggi: 7922
Ubicazione: villaggio gallico degli irriducibili
Offline

vfr_stinger0207 wrote:


Perche' quando te lo dicevo io un paio di anni fa mi davi del pirla?

 


mi spiace

non lo farò più...

però mi tieni aggiornato sul V4...

il ragioniere



Registrato: 25/03/2009 11:13:41
Messaggi: 39
Offline

Le mille sportive sono grandi moto che riescono ad andare forte un po' ovunque, tanto ci mettono la pezza con il loro strabordante motore non appena si può aprire. Poi avendo così tanta potenza si guidano con la cosidetta "marcia in più".
Ma secondo me, abitando pure praticamente vicinissimo ai laghi lombardi (v. zona Lario) una Hypermotard 796 o 1100, a seconda dei gusti e nelle mani giuste, farebbe piangere tante ma tante persone.
Ovvio che poi dovresti fare delle rinunce altrove (v. protezione aria su extraurbano e autostrada); non si può avere tutto dalla vita, no???
Lamps a tutti, belli e brutti Matteo
vfr_stinger0207



Registrato: 09/03/2009 10:13:45
Messaggi: 3680
Offline

Fugit wrote:
Su strada le motard sono le migliori, armi quasi imbattibili, però meglio se mono e cilindrate medie, oltre i 600 perdono la filosofia del motard, mono, cilindrata media, peso ridotto e tanto, ma tanto divertimento!!! :wink: 


Per quanto sia diventato un mono-fanatico anche con due cilindri non sono niente male :wink:


Logan0601


[Avatar]

MODERATORE

Registrato: 09/03/2009 10:08:25
Messaggi: 9431
Ubicazione: Sesto San Giovanni
Offline

vfr_stinger0207 wrote:

Fugit wrote:
Su strada le motard sono le migliori, armi quasi imbattibili, però meglio se mono e cilindrate medie, oltre i 600 perdono la filosofia del motard, mono, cilindrata media, peso ridotto e tanto, ma tanto divertimento!!! :wink: 


Per quanto sia diventato un mono-fanatico anche con due cilindri non sono niente male :wink:


 


Questa E' l'eccezione...

quant'è bella? Quanto cazzo va forte? Quanto minchia beve (eh si...)

Nessuno me la regala? dai che arrivo con le punte, ho già provato...


SI RACCOMANDA, COME SEMPRE, PUNTUALITA' NEL PROPRIO RITARDO E PIENO DI BIRRA.
In tutti gli spostamenti del gruppo, poi, si dovrà sbirciare platealmente sul CDS (Culo Delle Signorine) .
Il GNO non declina nessuna responsabilità per comportamenti scorretti e incoraggia risse, impennate e prese per il culo anche accidentali dei singoli partecipanti.
Grazie

Fugit


[Avatar]

Registrato: 16/03/2009 14:19:10
Messaggi: 2708
Offline

vfr_stinger0207 wrote:

Per quanto sia diventato un mono-fanatico anche con due cilindri non sono niente male :wink:


 



Bella, anzi bellissima.
cruschello


[Avatar]

Registrato: 16/09/2009 09:20:11
Messaggi: 2201
Offline

vfr_stinger0207 wrote:
Per quanto sia diventato un mono-fanatico anche con due cilindri non sono niente male :wink:  

Impossibile non quotarti :wink: Per il mono mi accontenterei della "papera"


mostronovecento


[Avatar]

Registrato: 17/03/2009 15:14:07
Messaggi: 3467
Ubicazione: Mandello del Guzzi
Offline

il ragioniere wrote:
abitando pure praticamente vicinissimo ai laghi lombardi (v. zona Lario) 


Az...e lo dici così??? Io son di Mandello...appena mi ripiglio si organizza un altro giretto con Anadin, Topomotogsx e qualcun'altro...

logan0601 wrote:
quant'è bella? Quanto cazzo va forte? Quanto minchia beve (eh si...)
 


Quante ore (non Km ) passano tra un tagliando e l'altro? Poche, pochissime

Per me, il miglior compromesso è e resta una naked, bicilindrica, cilindrata attorno a un litro, costruita a Borgo Panigale

Ciauz
vfr_stinger0207



Registrato: 09/03/2009 10:13:45
Messaggi: 3680
Offline

cruschello wrote:
Impossibile non quotarti :wink: Per il mono mi accontenterei della "papera" 


Dio che Meraviglia di giocattolo

Fanculo a Bob che me l'ha fatta provare a tradimento.
 
Indice dei Forum -> Su 2 ruote! Vai alla pagina: 1, 2, 3, 4 Successivo 
Vai a: